Cerca

L'Intervista

San Lorenzo, Altobelli: "Etica sportiva e passione al centro del nostro progetto"

Le parole del presidente biancorosso sulla crescita continua del club che la prossima stagione aggiungerà le novità Under 18 e Prima Squadra

15 Giugno 2022

Simone Altobelli, presidente del San Lorenzo (Foto ©SSD San Lorenzo Calcio)

Simone Altobelli, presidente del San Lorenzo (Foto ©SSD San Lorenzo Calcio)

Il lavoro procede a gonfie vele in casa San Lorenzo, con la società biancorossa che vuole proseguire nel proprio percorso di crescita. Il club di proprietà della famiglia Monti ha grandi progetti per la prossima stagione, in cui avrà tutte le formazioni giovanili, con le novità dell'Under 18 e della Prima Squadra che partirà dalla Seconda Categoria, come ci confermano le parole del presidente Simone Altobelli: "Abbiamo la forza, la voglia e la passione nel voler crescere sempre di più e dare lustro ad una società storica come il San Lorenzo, per nome e tradizione. La prossima stagione formeremo tutte le squadre di settore giovanile ed anche la prima squadra che partirà dalla Seconda Categoria. Puntiamo a fare grandi cose sia con le giovanili che con la prima squadra, con l'obiettivo di portarla in Eccellenza nel giro di qualche anno". Aspetto fondamentale nel mondo San Lorenzo sono i valori da perseguire: "Puntiamo molto sui valori che vogliamo diventino centrali nei nostri ragazzi, investendo tanto sia sul settore giovanile che sulla prima squadra. Andremo ad avvalerci di istruttori preparati e qualificati nel settore di base, per far sì che i nostri ragazzi arrivino pronti al salto in agonistica, il nostro motto è tornare al passato guardando al futuro. Vogliamo appunto riportare a galla i valori di un tempo, basati sull'etica sportiva e sulla passione, queste sono parole chiave al centro del nostro progetto". A conferma della voglia di crescere sempre di più ci sono le migliorie che il club sta apportando all'impianto di Viale Gordiani: "Stiamo facendo i lavori al centro sportivo di Viale Gordiani che sarà la nostra casa ed anche questo rappresenta un passo in avanti ulteriore ed importante nella nostra crescita".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE