Cerca

MEMORIAL ROMAGNOLI

Tamalio e Di Carlo segnano, Muollo para, Atletico 2000 batte Atletico Torrenova

Successo della formazione di Santoloci nella seconda giornata del girone B

21 Giugno 2022

Lorenzo Muollo, portiere Atletico 2000

Lorenzo Muollo, portiere dell'Atletico 2000, MVP del match

ATLETICO 2000 - ATLETICO TORRENOVA 2-1 

ATLETICO 2000 Muollo 7.5 (1’st Pitti 6), Deredda 6, Bolea 6.5, Mele 6 (26’st Perna s.v.), Di Carlo 7, Turone 6.5, Giannattasio 6, Valerio 6 (6’st Boccabella 6), Orioli 6, Tamalio 7, Giordani 6 ALLENATORE Santoloci

ATLETICO TORRENOVA Polimeni 6 (1’st Paudice 6), Cicchetti 6.5, Lazzari 6, Paolacci 6, Pallotta 6, Mocellin 6.5 (15’st Sebastiani 7), Bignami 6 (20’st Iacoangeli 6), Marra 6.5, Colasanti 6 (21’st Cristiano 6), D’Urso 6 (10’st Di Benedetto 6), Fanelli 6 ALLENATORE Fiaschetti

MARCATORI Tamalio 19’pt (A), Di Carlo 35’pt (A), Sebastiani 31’st (T)

ARBITRO Maeretto di Roma 2, 6

NOTE Angoli 4-6 Fuorigioco 0-3 Rec. 0’pt-4’st

Grandissima vittoria dell’Atletico 2000, che supera per 2-1 l’Atletico Torrenova, conquista i tre punti e riscatta la sconfitta contro il Tor di Quinto della prima giornata. Decisivo Muollo, che salva più volte il risultato. Allo Spes Artiglio parte molto bene l’Atletico Torrenova, con Marra che dalla distanza impensierisce un attento Muollo che non si fa sorprendere; ancora il numero 9, poi, decisivo sull’azione seguente, con il passaggio per Mocellin che, da ottima posizione, non trova lo specchio della porta. Sale in cattedra lo stesso numero 7, che da punizione prova a trovare la rete del vantaggio; il numero 1, però, mette in angolo. Al 19’, poi, l’episodio che sblocca la gara: tiro dagli undici metri per i ragazzi di Santoloci e realizzazione perfetta di Tamalio, che spiazza il portiere e porta in vantaggio i suoi. Mocellin, però, vuole subito rimettere le cose in parità; il suo tiro, venuto dopo un bel lancio dalle retrovie, finisce sulla parte alta della traversa. Insiste ancora il Torrenova, che questa volta si fa vedere con il tiro dalla lunga distanza di Cicchetti, respinto ancora dal numero 1 avversario. Ci prova allora Tamalio a mettere le cose in sicurezza, ma il suo pallonetto si spegne sul fondo, così come il successivo colpo di testa da angolo. La partita è bella e ricca di azioni ma a salire ancora in cattedra è Muollo, che para nuovamente su Mocellin, prima del palo esterno colpito da Colasanti. E la sfida con Mocellin continua ancora, con il numero 7 che, a botta sicura, devia un cross dalla destra che il numero 1, ancora, mette in angolo. Il primo tempo volge al termine ma al 35’ l’Atletico 2000 raddoppia: calcio di punizione di Di Carlo dalla lunghissima distanza e palla che si infila nel sette per il 2-0 che manda le squadre negli spogliatoi. La ripresa è scandita da ritmi più bassi e da una gestione dell’Atletico 2000 che prova a blindare il risultato anche con lo stesso Tamalio, senza tuttavia riuscirci. Il Torrenova, però, la riapre al 31’ e si regala un finale molto avvincente: calcio di punizione battuto poco dopo il centrocampo e gol che è la fotocopia di quello visto nella prima frazione, con Sebastiani che beffa il neo-entrato Pitti alla sua destra. Il forcing, però, non crea altri effetti e la difesa dell’Atletico 2000 regge, portando a casa tre punti molto importanti per il loro cammino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE