Cerca

in edicola

Fabio Conti: "Ai vertici serve gente che conosca lo sport"

Dt della Nazionale di pallanuoto italiana, fondatore del Centro Italia Nuoto, presidente dell’associazione Gestiamo ed argento Olimpico a Rio 2016 alla guida del Setterosa: l'intervista esclusiva

22 Novembre 2020

Fabio Conti: "Ai vertici serve gente che conosca lo sport"

Fabio Conti ©federnuoto

Fabio Conti è una di quelle persone che ha reso grande la pallanuoto in Italia. Un Oro europeo e un argento Olimpico non si indossano per caso. Da sempre abituato a vincere, ora vuole continuare a farlo, anche se con la giacca e la camicia. Lucidità, consapevolezza e voglia di non far cadere nel vortice un movimento che per il nostro paese è stato ed è tuttora motivo d’orgoglio.  “Chiediemo al Governo di ascoltare le persone che mandano avanti gli impianti e chi da anni vive 24 ore su 24 in questo mondo. In Italia chi ti fa fare sport sono ormai esclusivamente presidenti e gestori di impianti. Andiamo a ridare vita ai campi di periferia, ridiamo lustro alle tante cattedrali nel deserto presenti sul nostro territorio: per ora solo i privati ci hanno pensato. Vi ricordo che contiamo 150.000 agonisti, ma soprattutto 4 milioni di praticanti in tutta Italia, tra questi ci sono anche ragazzi con disabilità. Spadafora? Il Ministro lavora in buona fede, ma ha bisogno di qualcuno che lo consigli meglio" L'intervista integrale sarà disponibile in edicola e online a partire da lunedì 23 novembre

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE