Cerca

l'intervista

Cassino, Vitiello: "Ora continuità". Grossi: "Avanti così"

Gli azzurri hanno travolto il Muravera nell'ultima gara disputata. Grande soddisfazione nelle parole dell'attaccante e del tecnico

24 Novembre 2020

Cassino, Vitiello: "Ora continuità". Grossi: "Avanti così"

Vitiello e Grossi (©Cassino)

Un grande Cassino si è ripresentato in campionato battendo con un netto 3-0 il Muravera al Salveti. La formazione di Sandro Grossi è partita subito forte sbloccando il punteggio e bissando dopo appena dieci minuti grazie al doppio squillo di Vitiello, per poi mettere in ghiaccio la vittoria ad inizio ripresa con la terza rete firmata da Antonio Giglio. Una prestazione maiuscola di tutta la squadra azzurra come ha dichiarato lo stesso Domenico Vitiello nel post partita: "Avevamo preparato bene la gara, siamo partiti forte e ci siamo messi subito a pressare. Dopo cinque minuti ho approfittato di un loro errore per sbloccarla e poco dopo abbiamo trovato anche il raddoppio con il rigore conquistato da Tribelli; da lì siamo stati più tranquilli. Ho immaginato e sperato di fare tripletta anche perché non ci sono mai riuscito ed avevo ottanta minuti davanti, ho dato tutto fino a quando il mister mi ha tolto. Adesso l’importante è mantenere la striscia positiva, anche se ci sono delle soste". Grande soddisfazione anche nelle parole del tecnico cassinate, Sandro Grossi, che nonostante diverse assenze ha saputo ridisegnare perfettamente la propria squadra: "Mancava qualche giocatore esperto ma ho molta fiducia di questi giovani. Incontravamo una squadra importante, la prestazione è stata di grande livello contro una formazione che non aveva mai perso. Sono molto soddisfatto per il lavoro che stiamo facendo, soprattutto con i più giovani. Non è facile mandare in campo un 2004 (Raucci ndr) che mi è piaciuto tantissimo, ma tutta la squadra ha giocato bene a livello tattico, tecnico e fisico. Sono felice per la società, per i tifosi che purtroppo si stanno perdendo un grande Cassino. Stiamo lavorando in un certo modo, il preparatore atletico Pittiglio sta facendo ottime cose e si è costruito un gruppo importante e coeso. Ci possiamo divertire. Non sarà semplice per nessuno affrontare questo Cassino ma non dobbiamo montarci la testa. Andiamo avanti con lavoro e umiltà, con l’obiettivo di riportare magari un giorno questa piazza in Serie C".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE