Cerca

l'intervista

Ostiamare, Mastropietro è sicuro "Possiamo essere protagonisti"

L'attaccante biancoviola dice la sua prima della sfida di domani contro la Tiferno Lerchi

28 Novembre 2020

Alan Mastropietro

Un'esultanza di Mastropietro (Foto © Lattedolce/Facebook)

Soltanto 4 punti per l'Ostiamare in cinque partite disputate e all'orizzonte la trasferta in casa della Tiferno-Lerchi, che di punti ne ha collezionati esattamente il doppio. Per la formazione lidense l'incrocio di domenica contro il club umbro è uno di quelli da non sbagliare se si vuole dare uno scossone alla classifica e riavvicinarsi alle zone che contano. Ad introdurre la sfida è Alan Mastropietro punta che in questa stagione a fatto gol in una sola occasione, nella vittoria ottenuta a Scandicci, la prima stagionale per la truppa di De Angelis. E proprio da quel match parte l'analisi di Mastropietro "Il successo ci ha dato nuova fiducia nei nostri mezzi ed in settimana abbiamo lavorato ancora con più intensità. Adesso l'obiettivo è toglierci da questa situazione, perché questa squadra merita assolutamente di più. Andremo a giocare per portare a casa l'intero bottino, contro una formazione difficile da affrontare e chi fino ad ora ha fatto meglio di noi. Hanno delle qualità importanti, non sarà affatto facile. Le difficoltà aumentano poi perché questo è un campionato davvero strano perché finora non si è giocato con continuità. Noi però vogliamo il massimo da questa stagione e cercheremo di fare il possibile per essere dei protagonisti, ne abbiamo tutte le possibilità. Ovviamente sarà il campo a dire cosa potremo o non potremo fare. Nella mia esperienza in Serie D non avevo mai affrontato questo girone, che è davvero tosto con tante squadre organizzate e di qualità, questo non fa altro che aumentare la voglia di impegnarsi e di raggiungere quanto più possibile in termini di risultati". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE