Cerca

mercato

Polisportiva Favl Cimini: sotto l'albero ci sono Giustini e Manga

I gialloneri comunicano gli ingaggi del difensore e dell'esterno, entrambi vecchie conoscenze del tecnico Scaricamazza

11 Dicembre 2020

Giustini, Scarpetta, Manga, Capretti

I due nuovi acquisti insieme ai direttori (Foto ©Favl Cimini)

Dopo le partenze è tempo anche degli arrivi. Salutati Gustavo Aprile, Vincenzo Lupo e Matteo Palombi la Polisportiva Favl Cimini annuncia i primi rinforzi: alla corte del neo tecnico Stefano Scaricamazza arrivano Edoardo Giustini e Daniel Manga. Si trattano di due vecchie conoscenze per il tecnico sabino che ha allenato i due giocatori ai tempi della Valle del Tevere.
Edoardo Giustini, difensore classe 1994, ha vestito anche le casacche di Monterotondo, Sff Atletico, Villalba e Guidonia vantando anche sei presenze in serie D: "Appena ho ricevuto la chiamata del direttore non ci ho pensato due volte perché conosco il mister e so come lavora e so quello che posso dare con lui. Poi conosco tanti altri ragazzi con i quali siamo stati insieme alla Valle del Tevere ed abbiamo trascorso bei momenti. Manca ancora tanto per la ripresa del campionato, per noi giocatori che ci alziamo presto la domenica per giocare la partita l’attesa si fa sempre più difficile. Speriamo di ricominciare e che soprattutto trovino il sistema per farci giocare. Se non si risolve il problema – conclude Giustini – non riusciremo mai a completare la stagione".
Dopo le esperienze in Sardegna con le maglie di Castiadas e Villasimius Daniel Manga è ritornato nel Lazio felice di aver sposato il progetto Pfc: "Per me – afferma l’esterno mancino classe 1997 – è come ritornare a casa perché qui alla Polisportiva c’è tanta gente che conosco come il direttore Capretti e mister Scaricamazza che mi hanno voluto a tutti i costi, ed anche amici e compagni come Danieli, Mamarang, Paletta, Grizzi e lo stesso Giustini. A proposito di Danieli, mi ha detto che se non gli faccio qualche buon cross mi rimanda a casa. A parte gli scherzi spero di ripagare la fiducia di tutti, l’anno e mezzo di Sardegna mi ha aiutato a crescere tantissimo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE