Cerca

mercato

Corneto, un addio che fa male: se ne va capitan Federici

Una separazione inaspettata e dolorosa tra il leader dei rossoblù e la società: "Immaginavo di terminare qui la mia carriera, ma la volontà di restare era soltanto mia..."

17 Dicembre 2020

Federici e Santi

Fedrici saluta la Corneto (Foto ©De Luca)

Un addio sicuramente inaspettato e decisamente doloroso: Daniele Federici saluta la "sua" Corneto e torna sul mercato (sembra fatta con il Belvedere Grosseto). Proprio così, anche il capitano rossoblù, guerriero di mille battaglie con la maglia della sua città, lascia la squadra viterbese non senza un velo di amarezza come si evince dalle sue parole. "Tutte le storie belle prime o poi finiscono... Immaginavo di terminare la mia carriera con la squadra dove ho iniziato a dare i primi calci a un pallone ma purtroppo non sarà così perché la volontà di restare era solo la mia... Ci tenevo a ringraziare tutto lo staff tecnico, lo staff fisioterapico, tutti i dirigenti e tutti i componenti della società in particolar modo Ciro GranatoElia Mazzarani e Fabio Martelli. Infine ringrazio di cuore tutti i miei compagni di squadra che mi hanno supportato in tutto e hanno sempre creduto in me. Ciao a tutti, il Vostro Capitano".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni