Cerca

dopo gara

Rieti, Campolo: "Vittorie non casuali, credo nel lavoro che stiamo svolgendo"

Il tecnico si gode il secondo successo in cinque giorni e lancia la sfida all'Atletico Terme Fiuggi, prossimo avversario prima delle festività

21 Dicembre 2020

Stafano Campolo

Campolo

Seconda vittoria in cinque giorni per un Rieti che è riuscito finalmente a sbloccarsi in campionato. La squadra di Stefano Campolo ha bissato il successo interno con la Cynthialbalonga imponendosi con due gol di scarto sul terreno del Real Giulianova. Altri tre punti messi in cascina che permettono agli amarantocelesti di risalire ulteriormente la classifica dopo un inizio complicato tra risultati poco esaltanti e il periodo di inattività legato ai casi Covid. Una squadra alla quale però ha sempre creduto il tecnico ex Vis Artena, che a ventiquattro ore dal successo abruzzese afferma: "Stiamo vivendo un campionato anomalo e un momento storico delicato, in ogni partita possono entrare in gioco tante variabili. Come ho detto in precedenza ai ragazzi di dimenticare in fretta le sconfitte dirò a loro adesso di archiviare rapidamente anche queste due vittorie, dobbiamo pensare al quotidiano ed essere bravi a ragionare di partita in partita. Non era facile tornare in campo dopo più di un mese che eravamo stati fermi e la sconfitta di Recanati in questo senso può anche starci. Poi, siamo stati bravi a rialzarci centrando due vittorie secondo me non casuali. Stiamo lavorando in una certa direzione e dobbiamo continuare a farlo". Un piccolo tour de force per la formazione sabina che mercoledì sarà di nuovo in campo, a Capo I Prati, per affrontare l’Atletico Terme Fiuggi e provare a salutare l’anno in bellezza: "Metterei la firma per chiudere con un’altra vittoria - conclude Campolo - ma sappiamo che sarà dura anche considerando quanto abbiamo speso noi in questi giorni mentre loro hanno avuto sicuramente più tempo per riposare. Confido comunque in un’altra buona prestazione da parte dei ragazzi”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE