Cerca

IN EDICOLA

La Pietra: "Le elezioni? La penso come Vilella: si parli più di calcio"

Il direttore generale del Ladispoli a 360°: "Come club siamo sempre stati vicino ai tesserati, sui rimborsi vedo molta superficialità. Sento tanti discorsi sui risparmi e pochi sul pallone"

27 Dicembre 2020

La Pietra (C)Ladispoli

La Pietra (C)Ladispoli

Un nuovo progetto interrotto proprio sul più bello, ma anche questa seconda sosta forzata non ha spento l’entusiasmo del nuovo corso del Ladispoli targato Sabrina Fioravanti. Gioacchino La Pietra spiega come tutto questo è stato possibile, con infiniti sforzi compiuti per stare il più vicino possibile ai tesserati e alle loro famiglie. Allenamenti mai interrotti, naturalmente rispettando ogni indicazione arrivata dalle istituzioni sportive e governative, e tante iniziative social per cercare di allietare in qualsiasi modo tutte le persone che gravitano intorno a questa nuova avventura. Ultima in ordine di tempo il video di Natale: “Saranno feste particolari – spiega La Pietra – Ma le trascorreremo comunque con il sorriso, cercando di trasmetterlo anche a tutte le persone che fanno parte della famiglia rossoblù”. Naturalmente il Ladispoli segue con grande attenzione anche l’evolversi della campagna elettorale per il Comitato Regionale Lazio e a La Pietra non dispiace questa corsa a due: “Sicuramente la novità di avere due candidati fa bene al movimento, perché anche chi è attualmente alla guida si sente maggiormente stimolato. Sento tante nuove idee, ma ho letto con attenzione l’intervista di Nicola Vilella e non posso che sposare la sua linea. Come il presidente della Romulea penso che ci sia il bisogno di affrontare discorsi soprattutto sul calcio giocato" L'articolo integrale sarà disponibile sul giornale in edicola lunedì 28 dicembre, acquistabile anche tramite la nostra edicola digitale

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE