Cerca

mercato

Ostiamare, colpo Mastromattei a centrocampo: "Società voluta fortemente"

I Gabbiani ufficializzano l'acquisto del calciatore ex Tivoli, che si presenta con grandi ambizioni per il prosieguo del campionato

05 Gennaio 2021

Mastromattei

Mastromattei (Foto ©Ostiamare)

L'Ostiamare Lidocalcio è lieta di annunciare l'arrivo, alla corte di mister De Angelis, di Simone Mastromattei, centrocampista capitolino classe 1990, molto duttile, qualitativamente importante e dalla notevole esperienza.

Simone Mastromattei è reduce da una prima parte di stagione disputata a Tivoli e che, nel suo passato, ha indossato le maglie, tra le altre, di Sora (allenato in quella stagione da Farris, attuale secondo di Simone Inzaghi,alla Lazio) Aprilia Racing, Pomezia (4 anni con la vittoria del campionato di Eccellenza e poi quello di Serie D) e Trastevere dove ha trascorso altre quattro stagioni intense e ricche di emozioni.

Queste le prime emozioni di Simone, che sta per inizare la sua importante avventura ad Ostia, con la maglia dell' Ostiamare: " Ho sensazioni davvero positive. Ho voluto fortemente venire, perchè cercavo un ambiente sano, ambizioso ma soprattutto familiare. Mi piacciono i rapporti a lungo termine (come è stato a Pomezia e Trastevere) e quindi credo possa essere la scelta giusta anche per creare un futuro. Sono pronto a dare il massimo per questa Società".

E, ad Ostia, ritroverà anche un vecchio compagno: " Sì, Ho giocato ad Aprilia con il bomber De Sousa, e sono felice di ritrovarmi a lottare insieme a lui per questa nuova maglia. Ma conosco bene il capitano Adriano D'Astolfo, Esposito, per averli affrontati da avversario. Sarà bello lavorare tutti insieme per questa causa".

Idee chiare anche sul mister che ha conosciuto in questi giorni: " Mister De Angelis lo conoscevo di nome, non personalmente.  Come calciatore sicuramente, per la carriera importante che ha fatto. Sono molto contento perchè, al di la del discorso tattico, l'effetto che ho avuto è positivo soprattutto sul lato umano. Mi sembra una persona davvero seria e dalla spiccata umanità.

In chiusura un pensiero sull'esordio nel 2021, sul campo del Montespaccato e sul Girone E, con un "occhio" particolare al Montevarchi (dove ha vissuta una bella esperienza): " Montespaccato è un campo insidioso. Loro stanno vivendo una stagione da neopromossa, con grande voglia di stupire, e hanno mantenuto lo zoccolo duro, rinforzandosi anche con l'arrivo di Calì. Quindi, sarà una sfida difficile, ma c'è voglia di continuare a mantenere il trend positivo con cui si è chiuso un difficile 2020. Girone E bello, con squadre importanti, tutto da vivere, covid permettendo, e sarà bello anche affrontare il Montevarchi dove sono stato bene, e ho vissuto una stagione piacevole".

Importante colpo, dunque, in mediana, per i lidensi, un rinforzo valido e di livello per questo 2021 che partirà al " Don Pino Puglisi " contro il Montespaccato tra poche ore, nel turno dell'Epifania.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni