Cerca

Girone E

E' tornato Aimone Calì! Ostiamare rimontata dal Monte Savoia

Gli azzurri, sotto di due gol nel primo tempo, riescono ad impattare nel finale grazie alla doppietta dell'attaccante

06 Gennaio 2021

10a GIORNATA - 06 gennaio 2021

Montespaccato Savoia 2 - 2 Ostiamare
Aimone Calì

Calì (Foto ©Montespaccato)

MONTESPACCATO SAVOIA Tassi, Benedetti (1’st Grimaldi), Bassini, Petricca, Silvestro, Proietto (1’st Ansini), Tabascio (33’st Pesarin), Tataranno, Catese (39’st Svidercoschi), Gambale, Calì PANCHINA Langellotti, Tariuc, Nanci, Finucci, Mastrosanti ALLENATORE Ferazzoli

OSTIAMARE Giannini, Carta, Cabella, Nanni (31’st Mastromattei), D’Astolfo, De Sousa, Mastropietro (41’st Menegat), Lazzeri, Ippoliti, Moi, Esposito PANCHINA Giori, Vasco, Pattelli, Gaeta, Pedone, De Martino, Gabriele ALLENATORE Lombardo

MARCATORI De Sousa 5’pt (O), Mastropietro rig. 31’pt (O), Calì 25’st e 43’st (M)

ARBITRO Totaro di Lecce

ASSISTENTI Polidori di Perugia, D’Anna di Caserta

NOTE Espulso al 36’st Mastromattei (O) per rosso diretto Ammoniti Tataranno, Petricca, Calì Angoli 3-3 Rec. 1’pt - 4’st

 

Il Montespaccato Savoia getta il cuore oltre l’ostacolo e compie una grandissima rimonta al cospetto dell’Ostiamare. Gli azzurri, sotto di due gol nel primo tempo, trovano la forza nel secondo per impattare, complice anche l’espulsione di Mastromattei tra le fila dei lidensi e un Aimone Calì tornano più forte di prima. E’ infatti il bomber a firmare entrambe le marcature dei padroni di casa evitando quasi in extremis la quinta sconfitta consecutiva. In avvio, al 3’, pericolosa la compagine ospite con un cross dalla destra, deviato prontamente in corner da un difensore azzurro. Al 5’ Ostiamare in vantaggio con De Sousa, che approfitta dell’erroraccio di Tassi in fase di rinvio per firmare lo 0-1 dei Gabbiani. La squadra du Ferazzoli prova a scuotersi e due volte si rende pericolosa, nella prima occasione respinge Giannini, nella seconda la palla esce sul fondo alla destra del portiere lidense. Appena superata la mezz’ora l’Ostiamare centra la rete del raddoppio: palla in area, De Sousa trova il tocco con un braccio di un difensore e Totaro decreta il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Mastropietro che non sbaglia, palla alle spalle di Tassi e 0-2 per i Gabbiani. Si arriva così al duplice fischio. All’intervallo Ferazzoli prova a risistemare il proprio undici operando subito due cambi. Al 10’ doppia occasione per Gambale con la difesa che riesce ad opporsi, palla rimessa nuovamente al centro dove Calì non arriva per poco. AL 25’ il Montespaccato accorcia le distanze: Bassini impegna Giannini a respingere, la sfera resta viva e da sinistra viene crossata al centro, dove Calì stavolta arriva puntuale e realizza il suo primo gol al ritorno in azzurro. Al 36’ gli ospiti restano in dieci per l’espulsione diretta del neo entrato Mastromattei, 1’ più tardi Calì sfiora il raddoppio stampando sulla traversa con il bomber ex Viterbese che fa poi esplodere letteralmente di gioia il Don Puglisi indirizzando il pallone alle spalle di Giannini al 43’ con un’incornata perfetta. Stavolta il 2-2 c’è, risultato che si assesta e si concretizza al triplice fischio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE