Cerca

dopo gara

Monte Savoia, Di Nezza: "Dedico il gol a mio figlio, contento per la vittoria"

Il capitano commenta il match con la Sangiovannese e le emozioni per la rete decisiva che ha steso i toscani

11 Gennaio 2021

Di Nezza

Di Nezza e la dedica speciale (Foto ©Conti)

Ancora una prova di sacrificio, cuore e determinazione per un Montespaccato Savoia che nella trasferta contro la Sangiovannese è tornato ad assaporare il gusto del successo. Una vittoria che mancava ormai da ben cinque partite e che gli azzurri hanno voluto a tutti i costi per tornare a prendere fiato in una classifica che si era fatta pericolosa. Un Monte Savoia nel segno soprattutto del rientrante Nicolas Di Nezza (del capitano il gol decisivo) e del numero uno Riccardo Tassi, magistrale nel finale con due interventi miracolosi. Unico neo le due espulsioni di Petricca e Mastrosanti che riducono la rosa a disposizione del tecnico Ferazzoli in vista del prossimo difficilissimo impegno contro il Tiferno. Ad analizzare la prestazione toscana è lo stesso Di Nezza, che spiega meglio anche la dedica speciale con un’esultanza ad hoc. "Ieri siamo stati bravi nel primo tempo a fare la partita che volevamo. Abbiamo trovato l’occasione per andare in vantaggio con Gambale su rigore anche se il loro portiere è stato bravissimo, ma sul seguente calcio d’angolo siamo riusciti a sbloccarla grazie al mio gol. Un gol che attendevo da tempo e che ho dedicato al mio futuro figlio. Quindi per me è stata una gioia grandissima. Nel secondo tempo ci siamo abbassati forse un pò troppo e complici anche le due espulsioni negli ultimi minuti è stata una battaglia vera e propria, attacco contro difesa. Siamo molto contenti di essere tornati a vincere dopo cinque partite e di aver fatto questo bel regalo al mister nel giorno del suo compleanno. Tre punti fondamentali che ci consentono di riprendere fiato in classifica. Adesso ci prepareremo al meglio per affrontare la capolista nel prossimo turno. Sappiamo che il Tiferno è una squadra fortissima con un attaccante, secondo me, tra i più bravi in circolazione. Perciò, ci vorrà un’altra grande prestazione come quella di ieri".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE