Cerca

panchine

Siena, soluzione interna pro tempore: Argilli al timone della prima squadra

Dopo il divorzio con Gilardino, i bianconeri annunciano il responsabile del settore giovanile come nuovo allenatore in attesa del futuro tecnico

12 Gennaio 2021

Il Siena presenta Argilli

Il Siena presenta Argilli (Foto ©Siena)

Stefano Argilli è il nuovo allenatore del Siena. Il presidente Roman Gevorkyan lo ha presentato ufficialmente stamani in conferenza stampa, dopo l’annuncio arrivato nella tarda serata di ieri del divorzio consensuale con mister Gilardino, che è stato pubblicamente ringraziato dalla proprietà per l’ottimo lavoro svolto fino a qui. Un incarico temporaneo, ha specificato il presidente bianconero, per guidare la squadra in questo impegnativo mese di gennaio, finché la società, che sta valutando diverse candidature, non avrà scelto un nuovo mister. Argilli raccoglie dunque il testimone di Gilardino e in questa avventura sulla panchina bianconera sarà affiancato da Gill Voria. Un sodalizio quello tra i due ex difensori bianconeri, che lavorano fianco a fianco nel settore giovanile del Siena calcio, che va avanti da anni. Dopo la presentazione alla stampa il presidente si è recato al campo dell’Acquacalda per parlare con la squadra, alla quale ha riconfermato la vicinanza e la fiducia, oltre ribadire l’obiettivo stagionale: vincere il campionato. Al termine dell’incontro Argilli e Voria hanno diretto il primo allenamento per preparare la delicata sfida con San Donato Tavarnelle, che il Siena giocherà in anticipo sabato prossimo, in trasferta (fischio d’inizio ore 14.30). Stefano Argilli, 48 anni è una bandiera del club bianconero dove ha militato dal 1996 al 2005 partecipando alla scalata dalla Serie C alla Serie A. La società gli ha riservato anche l’onore di ritirare la sua maglia, la numero 8. Attualmente è il responsabile del settore giovanile senese. Per oltre sei anni ha guidato le formazioni Allievi e Under 15.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni