Cerca

Scuola Calcio

JSA, Quinquinio si presenta: "Ambiente davvero fantastico"

Il nuovo allenatore gialloviola parla della grande accoglienza ricevuta, dei primi allenamenti e degli obiettivi per il futuro

19 Gennaio 2021

Simone Quinquinio (Foto ©JSA Football Friends)

Simone Quinquinio (Foto ©JSA Football Friends)

Il 2021 ha portato con sé una new entry davvero importante in casa JSA Football Friends. Si tratta del tecnico Simone Quinquinio, arrivato da poche settimane ma ambientatosi già nel migliore dei modi in gialloviola: "Mi sto trovando davvero molto bene. Conoscevo la società e ci eravamo sentiti già ad inizio stagione per provare a collaborare insieme, poi ero stato io per motivi personali a voler stare fermo per quest'anno. Con il passare del tempo però mi sono accorto che il campo mi mancasse troppo, così li ho ricontattati ed il matrimonio si è compiuto. A proposito di questo ci tengo a ringraziare di cuore tutta la società perché, pur essendo praticamente al completo con i vari gruppi, non hanno esitato ad accogliermi nella loro famiglia". Il nuovo tecnico gialloviolla, che sta lavorando con i classe 2010, ci racconta di come siano andate le sue prime sedute di allenamento: "Sto allenando i classe 2010, dando una mano al direttore Sannibale che li aveva guidati fino ad ora. Diciamo che come età sono ragazzi già un po’ grandi ed a cui quindi non è complicato proporre esercitazioni interessanti. Sicuramente gli mancano il contatto fisico e le partite, quindi noi dello staff tecnico diamo il massimo tutti insieme per fargli fare esercizi sempre nuovi e che siano per loro accattivanti. Il momento è particolare però, cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno, per questi ragazzi già è molto importante poter venire al campo, stare insieme ed allenarsi". Per concludere, Quinquinio spende parole dolci per il mondo JSA e si esprime sugli obiettivi per il futuro: "Mi sono messo a disposizione con questa società perché mi piace molto la loro gestione e l'accuratezza con cui si occupano di tutte le esigenze dei bambini e delle loro famiglie, è davvero l'ambiente perfetto per fare calcio con i giusti valori. Ormai sono diversi anni che alleno e quindi metto al servizio della società tutta la mia esperienza, con l'obiettivo di crescere insieme e toglierci belle soddisfazioni".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE