Cerca

l'intervista

Unipomezia, De Marco: "Le proposte mi piacciono, possiamo ripartire"

L’attaccante analizza il piano di ripresa del Comitato a 360 gradi: tamponi, format e tempistiche

25 Gennaio 2021

De Marco

De Marco (Foto ©Torrisi)

Andrea de Marco è fiducioso in vista del responso della Lega Nazionale Dilettanti riguardo la proposta di ripartenza avanzata dal Comitato regionale Lazio. L’attaccante dell’Unipomezia non vede l’ora di tornare in campo con i propri compagni da come si evince dalle sue parole: "Spero con tutto me stesso che ci facciano riprendere a giocare. Non ce la faccio più a stare fermo la domenica. Sicuramente da un lato c’è anche un pò di preoccupazione e a questo punto mi chiedo perché il protocollo della Serie D non sia stato applicato già da prima. Questo mi fa pensare che comunque in Eccellenza ci possano essere delle difficoltà maggiori. Ma al tempo stesso sono speranzoso perché ho letto che le Istituzioni vorrebbero dare dei Ristori alle società proprio per agevolarle nel fare i tamponi e questo sarà sicuramente un passo importante soprattutto per quei club che non hanno grandi possibilità economiche. Quindi secondo me il tutto è fattibile. Riguardo invece il format che è stato proposto, a me personalmente andrebbe anche bene disputare l’intero campionato arrivando fino a luglio. Certo, il fatto di dover giocare sette turni infrasettimanali un pò mi lascia qualche dubbio soprattutto perché sappiamo che la maggior parte dei calciatori ha un lavoro e quindi non saprei se sia la scelta ottimale per tutti. Da parte mia potrebbe andar bene, ma l’importante è trovare il giusto compromesso che ci permetta di ricominciare al più presto e soprattutto in sicurezza". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni