Cerca

L'intervista

Monte Savoia, Demofonti: "Qui posso imparare tanto, ora testa allo Scandicci"

Il giovane attaccante è stato aggregato alla prima squadra di Ferazzoli. Mercoledì azzurri di nuovo in campo nel match salvezza contro i toscani

01 Febbraio 2021

Demofonti

Demofonti

Francesco Demofonti, attaccante classe 2001, è stato aggregato da poche settimane alla prima squadra del Montespaccato Savoia. Il giovane giocatore azzurro è stato chiamato a rinforzare un parco offensivo già di per sé molto valido, ma mister Ferazzoli ha voluto dare questa importantissima chance ad un calciatore che in D aveva già trovato l’esordio due anni fa con la maglia dell’allora Sff Atletico. Queste le parole di Demofonti: "Salire in prima squadra è stata sicuramente una grandissima emozione. I ragazzi mi hanno accolto bene e si stanno rivelando tutti molto disponibili e gentili nei miei confronti. Poi, con giocatori così forti soprattutto in attacco, posso soltanto imparare, per me è un onore poter rubare anche solo con gli occhi ciò che fanno loro". Dopo tre turni di stop, il Monte tornerà finalmente in campo mercoledì per lo scontro diretto in chiave salvezza con lo Scandicci ultimo della classe. "Stiamo preparando questa partita nei minimi particolari - prosegue Demofonti -. Sappiamo che ci attende una sfida molto importante e vogliamo affrontarla al meglio. Sicuramente non è semplice tornare in campo e poi fermarsi ogni volta, ma proprio per questo abbiamo quello stimolo in più e tanta voglia di giocare. Speriamo però che adesso troveremo continuità". Infine, la giovane punta fissa gli obiettivi. "Spero di mettere in difficoltà il mister e giocarmi le mie chances, cercando in primis di essere utile per la squadra. Vogliamo raggiungere una salvezza tranquilla".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE