Cerca

Girone E

Il Montespaccato rimonta ma non basta: colpo grosso dello Scandicci

Vittoria importantissima dei toscani in chiave salvezza al Don Puglisi. Doppiette per Mugelli e Saccardi, la squadra di Ferazzoli riesce a riportarsi sul 2-2 ma crolla nella ripresa e termina in 9

03 Febbraio 2021

15a GIORNATA - 03 febbraio 2021

Montespaccato Savoia 2 - 4 Scandicci
Montespaccato

Montespaccato (Foto ©Vamos)

MONTESPACCATO SAVOIA Tassi, Grimaldi, Di Nezza, Bassini, Finucci, Proietto (21’st Silvestro), Riccucci (34’st Nanci), Catese (15’st Calì), De Dominicis (23’st Pesarin), Svidercoschi (15’st Torsellini), Gambale PANCHINA Langellotti, Benedetti, Sismondi, Demofonti ALLENATORE Ferazzoli

SCANDICCI Iacoponi, Zaccagnini (8’st Meucci), Liberati (26’st Ficini), Sinisgallo (21’st Di Benedetto), Viola, Diana, Kernezo, Borgarello, Tacconi, Saccardi (28’st Marini), Mugelli (18’st Ferretti) PANCHINA Bruni, Francalanci, Frascadore, Barletti ALLENATORE Davitti

MARCATORI Mugelli 8’pt e 17’ pt (S), Bassini 31’pt (M), Riccucci 35’pt (M), Saccardi 4’st e 14’st (S)

ARBITRO Cagliari di Cagliari

ASSISTENTI Spizuoco di Cagliari, Savino di Napoli 

NOTE Espulsi al 18’st Finucci (M), al 47'st Silvestro (M) Ammoniti De Dominicis, Zaccagnini, Ficini, Liberati, Tacconi Angoli 4-5 Rec. 2’pt - 7’st

Sconfitta che brucia in casa Montespaccato Savoia nel 15° turno di campionato. Al Don Pino Puglisi è lo Scandicci ad esultare conquistando tre punti pesantissimi per la corsa salvezza. La squadra di Davitti parte subito forte e all’8’ si porta in vantaggio: palla manovrata sulla destra, cross rasoterra per Mugelli che di prima intenzione pesca l’angolino basso alla destra di Tassi. I toscani prendono coraggio e all’11’ si rendono ancora pericolosissimi: Kernezo mette dentro dalla sinistra, la difesa prova a liberare ma la palla arriva a Borgarello che dal limite manca il bersaglio di un nulla. Al 17’ lo Scandicci raddoppia: palla filtrante dello stesso Borgarello che centralmente sorprende la retroguardia capitolina e serve ancora Mugelli, che è bravo a saltare Tassi e mettere dentro il gol dello 0-2. La risposta del Montespaccato arriva al 21’ con un colpo di testa di Svidercoschi, che però si spegne a lato. Al 25’ l’attaccante ospite sfiora addirittura il tris sugli sviluppi di un calcio d’angolo; soltanto uno strepitoso Tassi tiene in piedi la squadra di Ferazzoli sfoderando un super intervento. Il portiere è ancora protagonista successivamente sul contropiede ospite sviluppato da Kernezo, palla per Saccardi che trova la respinta di piede del numero uno romano. Alla mezz’ora il Montespaccato torna in partita: corner da sinistra, Bassini si libera in area e all’altezza del secondo palo gonfia la rete. Padroni di casa che insistono e al 35’ pareggiano: punizione magistrale di Riccucci che si infila alle spalle di Iacoponi. Subito in gol il centrocampista alla sua prima apparizione con il team del presidente Monnanni. Poco dopo ci prova Di Nezza, sul quale è bravo Iacoponi a deviare in angolo. Primo tempo che termina in parità. Nella ripresa è di nuovo la formazione ospite a sfondare riportandosi in vantaggio, al 4’, grazie al sigillo firmato da Saccardi che coglie ancora impreparata la difesa capitolina. Al 14’ lo Scandicci cala il poker con uno schema su punizione che riesce alla perfezione: Sinisgallo imbuca Saccardi che non perdona, firmando anche lui la personale doppietta. Una manciata di minuti più tardi si complica ancora di più la gara per il Montespaccato che resta in dieci a causa all’espulsione di Finucci. Il match a questo punto si assesta e si procede lentamente verso i minuti finali che vedono la seconda espulsione tra le fila dei padroni di casa, al 47’, e gli ospiti che sfiorano la quinta marcatura poco dopo colpendo un palo. Poi il triplice fischio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE