Cerca

L'intervista

Bellinati: "Iacoponi vale la C, alla Vigor si è fatto conoscere. Lo voleva il Genoa..."

Il tecnico blaugrana racconta il suo rapporto con il giovane attaccante passato recentemente all'Arezzo: "La Perconti è stata un grande trampolino di lancio"

05 Febbraio 2021

L'esordio di Iacoponi

L'esordio di Iacoponi (Foto ©Amaranto Magazine)

Che Daniele Iacoponi avesse presto calcato palcoscenici importanti lo si vedeva da tempo. Il giovane attaccante, prelevato come noto dall’Arezzo in Serie C, ha avuto subito la chance di mettersi in mostra con la squadra di Stellone nel suo esordio personale contro il Perugia. Un talento cristallino che giustamente fa parlare di sé, anche nelle parole di colui che lo ha lanciato in in Eccellenza con la prima squadra della Vigor Perconti, mister Francesco Bellinati. "Ero sicuro che Daniele avrebbe fatto questo percorso - sostiene il tecnico blaugrana -. Quando lo prendemmo dall’Urbetevere capimmo subito che questo era un ragazzo con delle doti fuori dal comune e che per accedere nel calcio dei grandi avrebbe dovuto passare da un campionato come l’Eccellenza o la Serie D. Con me lo scorso anno ha giocato sempre, fino a quando purtroppo si è infortunato alla clavicola e si è dovuto fermare, complice poi anche l’arrivo del Covid". Bellinati che prosegue poi svelando anche un retroscena sul ragazzo: "Proprio a dicembre di due anni fa sarebbe dovuto passare al Genoa, era praticamente fatta ma poi come detto si è infortunato e il campionato si è fermato. Inoltre, con noi ha cambiato ruolo, da prima punta ha imparato a fare l’esterno a cinque o l’esterno d’attacco. Sono contentissimo per lui perché merita un palcoscenico del genere e se ci è arrivato un pò di merito probabilmente è anche della nostra società che lo ha in un certo senso scoperto. Innegabilmente anche il Team Nuova Florida ha svolto un ottimo lavoro come sempre soprattutto con i giovani. Quest’anno lo avevo seguito più di qualche volta e ci sentiamo tutt’ora. Credo di essere per lui una persona importante e sono sicuro che la cosa sia reciproca". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni