Cerca

Dopo gara

Vis Artena sempre più su! Sabatini: "Prima i 40 punti, poi si vedrà..."

Contro il Carbonia è arrivato il quarto successo consecutivo e i rossoverdi sono parzialmente secondi ad un punto dalla vetta. Questa la disamina dell'esterno 

08 Febbraio 2021

Sabatini

Sabatini (Foto ©Benedetti)

La Vis Artena non conosce ostacoli, continua a macinare punti e vittorie, con una classifica nel girone G che si fa sempre più bella di partita in partita. Dopo il successo sul Carbonia, 2-0 con le reti di Paolacci e il solito Alonzi, la formazione di Perrotti è rimasta momentaneamente seconda da sola ad un punto dalla capolista Latina, inchiodata sull’1-1 dalla Nocerina nel big match di giornata. A fare il punto in casa rossoverde è uno dei principali protagonisti di questo primo spezzone di stagione, l’esterno Davide Sabatini

Buongiorno Davide, ieri contro il Carbonia è arrivato il quarto successo consecutivo. Come giudichi la vostra prestazione?

"Quella di ieri è stata una vittoria fondamentale per il nostro cammino, soprattutto perché abbiamo vinto con una squadra che gioca un buon calcio e sta facendo bene. Siamo stati bravi anche a mantenere il vantaggio e non prendere gol anche quando siamo rimasti in dieci".

State disputando un campionato sicuramente sopra le righe e la classifica è sempre più allettante. Qual è il vostro segreto? 

"Sicuramente stiamo facendo bene e la classifica lo dice, però il nostro obiettivo rimane sempre raggiungere i famosi 40 punti e poi si vedrà… Comunque il nostro segreto è la forza del gruppo, ognuno è disposto a correre per il proprio compagno e sicuramente anche il mister e lo staff ci hanno dato un’impronta di gioco che ci consente di esprimere le nostre potenzialità".

Mercoledì scorso è stato rinviato il big match con il Monterosi, sarebbe stata per voi la prova verità?

"Sarebbe stato sicuramente un test importante contro una delle pretendenti al titolo, ma credo che chiamarla prova di verità sia prematuro visto che il campionato è ancora lungo e abbiamo obiettivi differenti..."

A livello personale stai dando un grandissimo contributo. Quali sono i tuoi obiettivi e quelli della squadra per il prosieguo del campionato?

"Certamente sono contento di quello che sta facendo la squadra. A livello personale devo ringraziare il mister che mi sta dando continuità di gioco esprimendomi al meglio in un ruolo che non avevo mai fatto. L’obiettivo della squadra come ho detto prima è quello di raggiungere il prima possibile i 40 punti poi si vedrà partita dopo partita, a livello personale spero di continuare ad aiutare il gruppo facendo più gol ed assist possibili".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE