Cerca

Primavera 1

Roma, passo falso in quel di Milano. L'Inter vince di misura

I giallorossi non riescono a rimontare l'1-0 di Satriano Costa. I ragazzi di Alberto De Rossi perdono in trasferta per la seconda partita consecutiva

11 Febbraio 2021

9a GIORNATA - 10 febbraio 2021

Inter 1 - 0 Roma
Vicario

Vicario ©De Cesaris

INTER Stankovic 6.5, Persyn 6.5 (35’st Moretti L. sv), Vezzoni 6.5, Kinkoue 6, Moretti A. 6, Sangalli 6, Squizzato 6.5 (25’st Mirarchi 6), Casadei 6, Fonseca 6.5 (25’st Akhalaia 6), Oristanio 7 (35’st Wieser sv), Satriano Costa 7 (40’st Bonfanti sv) PANCHINA Rovida, Basti, Tonoli, Sottini, Fabbian, Peschetola, Jurgens ALLENATORE Madonna

ROMA Boer 6, Ndiaye 6, Feratovic 5.5, Vicario 5 (21’st Tomassini 5.5), Milanese 5.5 (17’st Bove 6), Tripi 6, Podgoreanu 6 (17’st Providence 6), Darboe 6 (40’st Vetkal sv), Tall 5.5, Zalewski 6, Ciervo 5.5 (21’st Satriano 6) PANCHINA Mastrantonio, Milan, Buttaro, Morichelli, Bamba, Tahirovic ALLENATORE De Rossi

MARCATORI Satriano Costa 12’st

ARBITRO Di Cairano, 6 ASSISTENTI Pascali e Cavallina

NOTE Ammoniti Tall, Feratovic, Bove, Moretti L. Angoli 2-10 Fuorigioco 0-2

Altro passo falso in trasferta per la Roma di Alberto De Rossi che a Milano sembra essere una lontana parente della squadra vista nelle prime sette giornate di campionato, o quella di una settimana fa contro il Torino. Partita molto bloccata nei primi venti minuti di gioco, entrambe le formazioni faticano a trovare il varco giusto per andare a rete. I padroni di casa spingono perlopiù sull’asse di destra e al 20’ sfiorano il vantaggio sull’asse Persyn-Satriano Costa: il numero 10 scende fino ad arrivare sul fondo e crossa in area, la torsione dell’attaccante nerazzurro non è vincente, palla fuori. Anche i giallorossi sfruttano soprattutto il settore di destra, dove Podgoreanu prova, invano, a far male. Al 23’ arriva la prima vera occasione da gol. La traiettoria del traversone di Casadei rischia di sorprendere Boer che smanaccia, il pallone giunge sui piedi di Fonseca che in mezza rovesciata calcia alto sopra la traversa. Risponde prontamente la Roma con il piazzato mancino di Zalewski che si spegne di un nulla alla destra di Stankovic. Il match s’infiamma e sul capovolgimento di fronte Satriano Costa, dal limite dell’area, supera Boer con l’interno destro, il palo salva il portiere ex Venezia, si resta sullo 0-0. Attorno al 40’, ancora su un guizzo di Podgoreanu, Tall in rovesciata prova a segnare il gol della settimana ma la conclusione è troppo centrale per impensierire Stankovic. Allo scadere della prima frazione un assolo nello stretto di Squizzato mette in apprensione la difesa romanista che riesce a salvarsi con l’aiuto di Boer e, soprattutto, del palo. Proteste sul finire di tempo da parte della formazione giallorossa che avrebbe potuto sfruttare una disattenzione di Kinkoue; il direttore di gara fischia due volte e si rientra negli spogliatoi. La ripresa si apre con un’azione insistita da parte dei giallorossi che sfocia nella conclusione di Ciervo, Stankovic devia in angolo. Al 12’ arriva il vantaggio nerazzurro: Oristanio getta in avanti un pallone senza troppa convinzione ma il colpo di testa di Vicario mette fuori gioco Feratovic e lancia a rete Satriano Costa; l’attaccante interista controlla, prende la mira e fulmina Boer. La Roma prova a rispondere con l’incornata di Vicario, stavolta nell’area avversaria, decisiva la deviazione di Persyn a salvare la porta milanese. A tre dal termine sull’insidioso cross di Feratovic, Tall non riesce a trovare l’impatto col pallone, la sfera scorre sul fondo e l’Inter tira un sospiro di sollievo. Nel finale saltano gli schemi, De Rossi tenta il tutto per tutto con le due punte (Tall e Satriano) ma al triplice fischio è l'Inter ad esultare. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni