Cerca

Società

Corneto, una crisi senza fine: anche Santori alza bandiera bianca

Sicuri che la società sarà in grado di ripartire se ci sarà l'ok? Il Presidente si aggiunge alla lunga lista di coloro che hanno salutato il club

12 Febbraio 2021

Il Presidente Santori

Il Presidente Santori (Foto ©Corneto Tarquinia)

Davvero non c'è pace in casa Corneto Tarquinia. La crisi che ha investito il club rossoblù ormai da qualche mese resta marcata e continua a dare risvolti. Era nell'aria già da qualche giorno, ora è notizia ufficiale l'addio del Presidente Rinaldo Santori, l'ennesimo e di grande importanza in una stagione in cui nulla è andato per il verso giusto. A questo punto siamo sicuri che la Corneto abbia la forza per continuare il campionato qualora arrivasse l'ok da parte della FIGC? Al momento restano soltanto tantissimi dubbi. Segue la nota del club. 

La ASD Corneto Tarquinia comunica che il presidente Rinaldo Santori ha rassegnato le proprie dimissioni al direttivo del club.
Il Consiglio, preso atto della comunicazione, sta sfruttando questa lunga pausa di inattività per riorganizzare la società e mettere in atto tutte le azioni per garantire un futuro solido alla Corneto Tarquinia sia per un’eventuale ripresa dell’attività che per la futura stagione 2021-2022.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE