Cerca

Girone G

Gomez illude l'Insieme Formia: il Carbonia trova il pari sul gong

I biancazzurri di Amato vengono rimontati due volte dai sardi. Cappai trova il 2-2 definitivo su calcio di rigore al 97'

17 Febbraio 2021

11a GIORNATA - 10 gennaio 2021

Carbonia 2 - 2 Insieme Formia
Insieme Formia

Insieme Formia rimontato due volte (Foto ©Insieme Formia)

CARBONIA Bigotti 5.5, Salvaterra 6, Bagaglini 6, Cestaro 6.5, Fredrich sv (14'pt Isaia), Piredda 6.5, Stivaletta 6 (29'st Palombi 6), Serra 6 (1'st Soumare 6.5), Odianose 5.5 (1'st Tetteh 6), Gjuci 5.5 (40'st Agostinelli sv), Cappai 6.5 PANCHINA Manis, Costa, Berman, Pischedda ALLENATORE Mariotti 

INSIEME FORMIA Capogna 6, Iorio Forestero 7, Romano 5.5 (34'st Stornaiuolo sv), Ioio 5.5, Pirolozzi 6, Quirino 6 (22'st Lonardo 6), Chinappi 5.5 (18'st Del Prete 6), Fatati 5.5, Gargiulo 6, Gomez 7, Zonfrilli 6 PANCHINA Trapani, Puzone, Gentile, Tounkara, Longo, D'Aniello ALLENATORE Amato

MARCATORI Iorio Forestero 20'pt (I), Piredda 45'pt (C), Gomez 43'st (I), Cappai rig. 52'st (C)

ARBITRO De Capua di Nola 7
ASSISTENTI Vora di Como e Antonicelli di Milano

NOTE Espulsi Ioio (I) Ammoniti Serra, Soumare, Romano, Gomez, Bagaglini Angoli 1-2 Fuorigioco 0-2 Rec. 3'pt-7'st


La caratteristica del non mollare mai fino alla fine, finché non si sente il triplice fischio: era, è e sarà sempre questa a fare la differenza su un campo da calcio. Il Carbonia infatti, riesce clamorosamente ad agguantare un clamoroso pareggio per 2-2 al settimo ed ultimo minuto di recupero ed evita così di subire il sorpasso dall’Insieme Formia che aveva assaporato l’idea della vittoria. Il match parte subito con gli ospiti che si rendono pericolosi per due volte nel giro di pochi minuti: prima con Gomez che di testa manda a lato di pochissimo l’ottimo cross di Iorio Forestero e poi, poco dopo, sempre col numero 9 che sotto porta, mette il piede su un tiro-cross di Romano che va vicinissimo al bersaglio grosso. Il gol però è nell’aria e puntualmente arriva al 20’: Gomez serve con una palla abbastanza complicata Iorio Forestero che, dopo averla ben addomesticata col petto, conta i rimbalzi e lascia partire un destro che si infila nell’angolino alla sinistra dell’estremo difensore avversario. È 0-1. I ragazzi di mister Mariotti inizialmente sembrano patire il contraccolpo ma, all’ultimo minuto del primo tempo, trovano il pareggio: Piredda decide di mettersi in proprio con una giocata individuale strepitosa saltando come birilli tre avversari biancazzurri e depositando il pallone in rete con un sinistro preciso che termina la sua corsa in fondo alla rete dopo aver dato un bacino al palo. Nella ripresa il ritmo si abbassa molto e per larghi tratti il match vive una situazione di stallo, ma negli ultimi 10 minuti accade di tutto: al 43’ Piredda perde un pallone sanguinoso nella sua trequarti di campo, gli ospiti non si fanno pregare e Gomez punisce la disattenzione con un colpo di testa preciso che riporta in vantaggio i suoi a pochissimi istanti dalla fine. I bianco-blu tuttavia non accettano il parziale e acciuffano il pareggio all’ultimo minuto di recupero: Cappai conquista un preziosissimo calcio di rigore che poi realizza con freddezza spiazzando il portiere e fissando il risultato sul definitivo 2-2.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE