Cerca

Mercato

Favl Cimini, l'ex Teramo Scipioni è un nuovo giocatore giallonero

Bel colpo per il reparto difensivo del direttore sportivo Capretti. Il classe '87: "Convinto dal progetto a lungo termine"

18 Febbraio 2021

Valeri e Scipioni

Il presidente Valeri e il neo acquisto Scipioni (Foto ©Favl Cimini)

La Polisportiva Favl Cimini vuol farsi trovare pronta per un’eventuale ripartenza ma allo stesso tempo guarda al futuro pianificando la stagione 2021-2022 per consegnare al tecnico Stefano Scaricamazza una rosa all’altezza della situazione con l’obiettivo di una posizione di vertice. Nella giornata di ieri il diesse Severino Capretti ha chiuso l’accordo con il calciatore Stefano Scipioni pronto a vestire la casacca della formazione viterbese al momento della ripresa dell’attività collettiva. Dopo tanto corteggiamento infatti l’esperto difensore approda alla Pfc. Classe 1987, Scipioni conta ben 150 presenze in serie C con la maglia del Teramo calcio. Le ultime stagioni trascorse tra serie D ed Eccellenza nelle fila di Nardò, Montegiorgio, Avezzano e Ducato Spoleto. "Oltre alla conoscenza con il direttore col quale ci siamo conosciuti la scorsa stagione – afferma il neo difensore della Pfc – mi ha convinto il progetto a lungo termine. Vedo infatti una società che non è solo pronta ad una eventuale ripartenza ma anche all’organizzazione dei dettagli e minimi particolari per migliorarsi e provare a vincere il campionato. Ho fatto una sgambata con il gruppo quest’oggi ed a prima vista i ragazzi mi sono subito piaciuti. Vedo una bella famiglia con tanta armonia e tanta serenità. Sembrano esserci tutti gli ingredienti giusti per lavorare bene. Ho conosciuto  – conclude Scipioni – anche il presidente Roberto Valeri ed uno dei patron Gianni Patrizi. Mi sono sembrate persone molto preparate e decise; sanno quello che vogliono, si vede che ci tengono molto alla causa".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE