Cerca

Girone G

Scudieri la vince con i cambi. Nola sconfitto a Latina

I nerazzurri assestano un devastante uno-due nella ripresa grazie alla doppietta del neo entrato Alessandro

24 Febbraio 2021

19a GIORNATA - 24 febbraio 2021

Latina 2 - 0 Nola
Latina

Festa nerazzura ©Latina

LATINA Alonzi 7, Pompei 6.5, Teraschi 6.5 (27’st Pastore 6.5), Di Renzo 6 (41’st Atiagli 6.5), Corsetti 6.5, Barberini 6, Di Emma 6 (15’st Allegra 6), Esposito 6, Bardini 6 (29’st Calabrese 6), Giorgini 6.5, Sarritzu 6 (22’st Alessandro 7.5) PANCHINA Gallo, Ricci, Calagna, Orlando ALLENATORE Scudieri

NOLA Bellarosa 6, Ruggiero 6, Sannia 6.5, Baratto 6, Russo 6, Esposito 6, Alvino 5.5, Cardone 5.5 (31’st La Monica 6), Gassama 5.5, Caliendo 6.5, Palumbo 6 (43’st Corbisiero sv) PANCHINA Torino, Coppola, Allegretta, Angeletti, Monaco, Sellitti ALLENATORE Campana

MARCATORI Alessandro 32’st e 49’st

ARBITRO Leotta di Acireale, 5.5 ASSISTENTI Morotti e Gervasoni di Bergamo

NOTE Al 45’st allontanato Scudieri per somma di ammonizioni Ammoniti Esposito A., Caliendo, Baratto, Esposito P. Angoli 3-2 Fuorigioco 2-1

Il Latina ricorda Lamberto Leonardi come meglio non poteva. Una vittoria d’oro, tre punti fondamentali per continuare a restare in vetta alla classifica del girone. La prima grande e doppia occasione da gol è di marca campana: la retroguardia locale, disattenta in fase di marcatura, si dimentica di Russo che prova a battere di testa Alonzi, il numero 1 nerazzurro si supera neutralizzando il pericolo. Il Nola insiste nell’offensiva fin quando il pallone giunge sui piedi di Gassama che non colpisce bene al momento della conclusione, palla fuori di un soffio. Il Latina replica con uno schema su corner che porta al tiro Teraschi, il numero 7 non centra al meglio la sfera che finisce debolmente tra le braccia di Bellarosa. Poco dopo i bianconeri tornano a farsi vedere dalle parti di Alonzi: sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra Gassama raccoglie la respinta di Alonzi ma la conclusione dell’attaccante nolano viene intercettata dal numero 1 di casa. A tre dal duplice fischio un interessantissimo cross tagliente di Teraschi nel cuore dell’area avversaria non trova nessun compagno a battere a rete. Il primo tempo si chiude dunque sullo 0-0, un risultato specchio delle ultime uscite delle sue squadre. Non è infatti un caso se la formazione di mister Campana abbia conquistato ben sette risultati utili consecutivi ed in questi 45 minuti abbia giocato con coraggio contro la prima in classifica. La ripresa si apre con una bella discesa di Teraschi sulla destra che tira rasoterra ma senza riuscire ad impensierire Bellarosa. Poco dopo il quarto d’ora il Latina confeziona un’altra chance da gol: ottimo lo spunto di Sarritzu che lascia sul posto un paio di avversari prima di appoggiare per Corsetti, il numero 10 dribbla il diretto concorrente e va al tiro, la conclusione non centra lo specchio. Il capitano nerazzurro avrebbe però potuto allargare per Pompei, completamente libero sulla destra. I cambi di mister Scudieri donano nuove energie all’undici di casa e poco prima della mezz’ora il Latina confezione un’altra ghiotta occasione: slalom di Barberini che entra in area e di destro prova l'angolo, grande intervento di Bellarosa, sulla respinta Di Renzo spedisce fuori, ma la bandierina del guardialinee era comunque alta per posizione irregolare. Il gol è nell’area e si concretizza qualche minuto più tardi sull’asse Pastore-Alessandro, proprio due dei ragazzi gettati nella mischia da mister Scudieri: cross del primo, spaccata del secondo e 1-0! Il Latina sfiora immediatamente il raddoppio dopo una grandissima azione corale che culmina con il piattone di Calabrese fuori di un nulla alla sinistra di Bellarosa. Il Nola risponde con un piazzato dalla media distanza sul quale si avventa di testa il neo entrato La Monica, difesa locale ancora immobile, fortunatamente per i ragazzi di Scudieri il numero 19 non colpisce con efficacia. Con Il Nola completamente sbilanciato in avanti alla ricerca del pari un contropiede fulmineo vale il 2-0. Corsetti s’invola palla al piede per sessanta metri, arriva a tu per tu con Bellarosa e serve Alessandro che a porta sguarnita deposita in rete il gol dei tre punti. Al triplice fischio è festa Latina! I ragazzi di Scudieri difendono con le unghie e con i denti il primato al cospetto di una prestazione, quella del Nola, comunque positiva.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE