Cerca

L'intervista

Nicolò Rocchi: "La Lodigiani un'oasi felice, nonostante tutto"

L'attaccante biancorosso ha parlato riguardo la serietà della società de La Borghesiana, sempre attiva nonostante la situazione

05 Marzo 2021

Nicolò Rocchi

Nicolò Rocchi ©Lodigiani

Arrivato in estate alla corte di mister Gerson Caçapa, Nicolò Rocchi ha parlato riguardo il periodo che sta vivendo la sua Lodigiani e tutto il movimento dilettantistico: "Cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno. Eccetto il periodo di Natale, abbiamo continuato ad allenarci per rimanere in forma. Per quanto mi riguarda c’è stata poca chiarezza e organizzazione nello stabilire un piano per far proseguire il calcio dilettantistico. La voglia di ripartire è sempre tanta, ma al momento vedo solo prolungarsi questo periodo di incertezza, con grandi probabilità che alla fine arriverà una notizia definitiva e negativa. Quando mi ha chiamato il direttore Stefano Volpe non ho esitato. Nonostante la situazione il club ha confermato le mie impressioni iniziali, vedendo anche altre realtà posso dire che quella biancorossa è un’oasi felice, di grandissima serietà. Non vedo l’ora di tornare in campo, anche perché non ho avuto modo di ripagare la fiducia della società essendomi infortunato alla seconda giornata”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE