Cerca

Consiglio Direttivo

Format trasmessi alla FIGC, blocco ripescaggi per chi non continua

Il Consiglio Direttivo si è espresso sulle formule per concludere i campionati di Eccellenza e Serie C di calcio a 5. Non ci sono invece le condizioni per proseguire le attività regionali che non risultano di interesse nazionale

10 Marzo 2021

Astrea - Casal Barriera

Uno scatto di Astrea - Casal Barriera (Foto ©Natarelli)

Conclusa la riunione del Consiglio Direttivo, la Lega Nazionale Dilettanti ha provveduto ad inviare alla FIGC le proposte dei vari Comitati regionali per riprendere i campionati di Eccellenza e Serie C di calcio a  5, maschili e femminili. E' stato confermato il blocco delle retrocessioni ed è stato stabilito quello dei ripescaggi nelle prossime due stagioni per le società che hanno deciso di non tornare in campo. Gli allenamenti collettivi potranno essere effettuati solo quando l’iter di riconoscimento da parte del CONI del preminente interesse nazionale non sarà completato e saranno consentiti solo a chi ha deciso di riprendere. E' inoltre stato stabilito che non ci sono le condizioni necessarie per proseguire nelle altre attività regionali che non risultano di interesse nazionale. (Clicca qui per leggere il comunicato).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE