Cerca

Mercato

Polisportiva Favl Cimini sempre vigile: quattro innesti per Scaricamazza

Il diesse Capretti rinforza la rosa con due attaccanti classe 2002, un centrocampista e un esterno, entrambi '97

22 Marzo 2021

I nuovi acquisti

Da sinistra: Keita, Guazzaroni, Onofri, Conteh (Foto ©Favl Cimini)

La Polisportiva Favl Cimini ha cominciato la preparazione in vista della ripresa del nuovo campionato di Eccellenza. Arrivato il via libera dal Coni per l’allenamento collettivo, presentato il format con i calendari della nuova stagione che inizierà l’11 aprile e che vedrà il club viterbese-cimino protagonista nel girone A ad 11 squadre, il gruppo a disposizione di mister Stefano Scaricamazza è tornato in campo per le prime sedute atletico-tattiche. Alla ripresa sono ben quattro le novità che hanno disputato il primo allenamento insieme ai nuovi compagni. Dall’Orvietana, formazione che insieme a tutte le altre squadre umbre non riprenderanno l’attività, sono arrivati Aboubacar Keita, attaccante 2002 e Rocco Guazzaroni centrocampista classe 1997.
Dall’Fc Viterbo di Promozione c’è l’esterno destro classe 1997 Luca Onofri esterno destro 1997 mentre dall’Afro Napoli completerà il roster degli under l’attaccante ’02 Saineh Conteh. Quattro giovani rinforzi per una rosa che, visti i protocolli e gli imprevisti che possono sopraggiungere con il Covid, andava allargata per una Pfc che vuole recitare un ruolo da protagonista in questo mini stagione a dieci partite: "Con l’arrivo di Keita e Conteh – spiega il diesse Severino Capretti – abbiamo completato il parco 2002 soprattutto per dare un opzione in quella fascia di età nel ruolo avanzato a mister Scaricamazza. Gli innesti di Onofri e Guazzaroni sono per allungare la rosa in due reparti dove serviva avere un opzione in più in vista della ripresa di questo mini campionato con gare anche infrasettimanali". La Polisportiva Favl Cimini coglie l’occasione per salutare Jacopo Gasperini che ha deciso di non proseguire l’avventura per motivi lavorativi non compatibili con questo tour de force di due mesi. A lui vanno i ringraziamenti per la serietà dimostrata e l’impegno profuso in queste due stagioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni