Cerca

Mercato

Atletico Lodigiani: dal Montespaccato ecco Francesco Demofonti

I biancorossi annunciano l'ingaggio dell'attaccante classe 2001, che ritrova in rosa suo fratello Marco

27 Marzo 2021

Demofonti (al centro)

Demofonti insieme al dirigente Sacco e al tecnico Piantadosi (Foto ©Atletico Lodigiani)

L’Atletico Lodigiani annuncia l’arrivo in maglia biancorossa dell’attaccante classe 2001 Francesco Demofonti, dal Montespaccato Savoia. Francesco ritrova così nelle file dell’Atletico il fratello e capitano Marco e conferma la strategia societaria di ricerca e valorizzazione di giovani talenti. "Francesco ha già respirato il clima della serie D ed è un talento sul quale puntiamo – dice il direttore sportivo Gianluca Rossini -. E’ una punta di ruolo e potrà darci una grossa mano, ne siamo certi. A noi serve un attaccante che abbia il fiuto del gol e siamo felici di accoglierlo nella rosa che tornerà in campo per la ripresa dell'Eccellenza".

Francesco Demofonti è cresciuto nelle giovanili del Certosa calcio, dove nell’anno 2017/2018 negli Allievi Élite ha vinto la classifica marcatori segnando ben 25 reti. Nel 2018 è convocato nella Rappresentativa nazionale LND al torneo Arco di Trento con Mister Statuto, per ottenere nello stesso anno la convocazione con la Rappresentativa del Lazio al Torneo delle Regioni e vincere il premio come miglior giocatore del Torneo Ignazio Scardina. Sempre nel 2018 passa al professionismo con la Ternana, giocando con la Berretti e a gennaio 2019 viene trasferito in prestito alla SFF Atletico, in serie D, dove disputa 4 gare in prima squadra e con 10 reti trascina la Juniores Nazionale alle finali. Nella stagione 2019-20 Francesco passa alla Tor Tre Teste e prima della sospensione del Campionato per il Covid-19 sigla 15 reti. Da lì il trasferimento al Montespaccato, dove ha militato prima nelle file dell’Under 19 nazionale per essere poi aggregato anche al gruppo della prima squadra. Per la ripresa del campionato di Eccellenza, il prossimo 11 aprile, l’Atletico Lodigiani avrà dunque un’altra freccia importante al proprio arco. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE