Cerca

Focus

Mercato, portieri penalizzati? Viscusi: "Ruolo particolare, rose fatte da luglio"

Risulta di fatto sterile il flusso di numeri uno che hanno cambiato squadra o che hanno trovato una seconda chance. Ne abbiamo discusso con l’estremo difensore della Pro Cisterna, club che non ripartirà

29 Marzo 2021

Viscusi

Il portiere della Pro Cisterna, Matteo Viscusi (Foto ©Antonio Fraioli)

La scorsa settimana il Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti ha prorogato i termini del mercato fino al 15 Aprile, dando così maggiori possibilità di riorganizzarsi a tutte le società che hanno deciso di ripartire in Eccellenza e ulteriori chances anche a chi gioca in Serie D. Restando in Eccellenza, il mercato è riesploso definitivamente subito dopo l’ufficialità della ripartenza del campionato. E' partita una vera e propria caccia ad accaparrarsi i migliori talenti rimasti "a spasso" e tesserati con quei club che hanno deciso invece di fermarsi e rimandare tutto a Settembre. Andati praticamente a ruba gli attaccanti, seguiti dai centrocampisti e buona parte dei difensori. Ma un dato particolare è abbastanza evidente. Che fine hanno fatto i portieri? Quello dei numeri uno è un mercato che risulta al momento ancora bloccato se non quasi inesistente. Ancor di più se sulla carta d’identità c’è scritto "Over". Ne abbiamo discusso con uno dei numeri uno più forti della categoria e anche lui rimasto momentaneamente senza squadra dopo il rifiuto a partecipare della Pro Cisterna. Matteo Viscusi affronta il tema con grande consapevolezza: "Purtroppo è vero, non lo dico io ma è un dato di fatto che noi portieri abbiamo meno opportunità di tornare in campo per questa stagione. Il ruolo è molto particolare e la stragrande maggioranza delle società è già a posto così. Difficile infatti andare a stravolgere un reparto che solitamente resta invariato da inizio anno con rose completate da luglio. Da parte mia c’è chiaramente tanta voglia di ripartire e di rimettermi in gioco altrove, ma se ciò non dovesse accadere ne riparleremo direttamente ad agosto più carichi prima". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE