Cerca

L'intervista

Palermo: "Mentalità e determinazione, questo gruppo mi ha impressionato"

Il centrocampista dell’Unipomezia elogia la squadra per il lavoro svolto anche nei mesi più bui. Riguardo la ripartenza: "Dobbiamo ritenerci molto fortunati"

29 Marzo 2021

Palermo

Emanuele Palermo in allenamento (Foto ©Unipomezia)

L’Unipomezia scalpita per tornare finalmente in campo e proseguire, seppur con un nuovo inizio, quanto la squadra stava facendo prima dell’interruzione del campionato. Un gruppo che è rimasto unito anche nei momenti più bui e che è riuscito a trovare la giusta motivazione per non abbassare mai la guardia nonostante di calcio vero ne fosse rimasto ben poco. E’ ciò che sottolinea il metronomo di centrocampo Emanuele Palermo: "Sono rimasto impressionato dalla mentalità e dalla determinazione di questo gruppo. Anche quando tutto faceva pensare ad una sospensione definitiva della stagione abbiamo continuato ad allenarci senza lasciare neanche una briciola, ci abbiamo sempre creduto e questo sarà sicuramente un fattore che potrà fare la differenza. A livello personale ho vissuto questi mesi con un’alternanza di emozioni, come del resto anche i miei compagni. Subito dopo lo stop pensavamo che saremmo tornati presto in campo, poi invece la ripartenza era diventata un miraggio fino alla decisione, che mi ha reso felicissimo, di poter effettivamente tornare a giocare. Questo è già un traguardo di per sé molto importante, anche se mi dispiace tantissimo per tutti quei ragazzi, soprattutto delle giovanili, che non potranno ricominciare. So quanto per loro può essere dura non poter fare ciò che più amano sin da quando sono bambini. Perciò noi che giochiamo in Eccellenza dobbiamo ritenerci davvero molto fortunati, motivo in più per dare tutto quando rientreremo in campo ma sempre divertendoci prima di tutto. Abbiamo l’obiettivo nel mirino, l’Unipomezia è pronta". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE