Cerca

L'intervista

Tivoli, "el Pocho" De Costanzo: "Il gruppo è unito, pronti a giocarci la promozione"

L’attaccante amarantoblù è carico per l’inizio del campionato di Eccellenza, in cui i tiburtini proveranno a conquistare il salto di categoria

29 Marzo 2021

De Costanzo

Alessandro De Costanzo (Foto ©Tivoli)

Prosegue la marcia di avvicinamento all’inizio dell’inedito campionato di Eccellenza 2020-21 della Tivoli Calcio. La rosa amarantoblù, che negli ultimi giorni ha ritrovato anche l’erba dell’Olindo Galli, fa il conto alla rovescia in vista dell’esordio, proprio sul terreno amico, dell’11 aprile contro il Città di Paliano. Mister Lucidi lavora duramente e cerca di trasmettere al più presto le proprie idee alla squadra, come afferma l’attaccante classe 1995 Alessandro De Costanzo. "Il gruppo è unito e ci stiamo preparando intensamente per l’inizio del campionato. Stiamo lavorando bene sotto la guida attenta del mister che velocemente sta cercando di trasmetterci i suoi principi di gioco. Personalmente non lo conoscevo ma ne ho sentito parlare davvero molto bene, e ciò si sta confermando anche in questi primi giorni di preparazione. Avevamo lavorato bene anche in precedenza con mister Paris, non vediamo l’ora di iniziare. Siamo felicissimi che ci sia stata data questa opportunità ed è quello che ci aspettavamo. Riguardo il format adottato posso dire che non è stata sicuramente una scelta semplice. Con 33 squadre che hanno aderito alla ripartenza il Comitato penso abbia fatto il possibile per distribuirle in maniera equa. Per quanto concerne noi, mi accodo a ciò che ha dichiarato il mister, ci aspettano dieci finali. Sappiamo che sarà un campionato diverso e che dovremo dare il massimo per raggiungere  l’obiettivo prefissato. Nel nostro girone ci sono realtà molto attrezzate come ad esempio Città di Anagni o Sora, ma anche noi siamo pronti a dimostrare di esserci e giocarci la promozione in Serie D". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni