Cerca

Girone E

Cruz risponde a Marzierli: Grassina e Flaminia si annullano

Termina 1-1 lo scontro salvezza. Due gol, uno per tempo, entrambi nei primi minuti 

01 Aprile 2021

24a GIORNATA - 01 aprile 2021

Grassina 1 - 1 Flaminia
Cruz

Il bomber della Flaminia, Wilson Cruz (Foto ©De Cesaris)

GRASSINA Mataloni 6.5, Matteo 6, Gianneschi 6.5 (23’st Del lungo 6), Nuti 6.5, Benvenuti 6, Villagatti 6.5, Torrini 6.5 (43’st Baccini Sv), Favilli 5 (16’st Zagaglioni 6), Marzierli 7, Calosi (43’st Marino SV) 6.5, Diassarrouba 6 (16’st Bellini 6) PANCHINA Cecchi, Sottili, Cavaciocchi, Alfarano ALLENATORE Innocenti

FLAMINIA Opara 6, Massaccesi 6, Fe’6, Guadalupi 6, Modesti 5.5, Gasperini 6, Battistelli 6 (19’ pt Carpenti 6), Traditi 5.5, Cruz 7 (26’st Pagliaroli 6), Sirbu 6.5, Sciamanna 6 (16’st Ingretolli 5.5) PANCHINA Nocco, Scardala, Coracci, Staffa, Canestrelli, Mignone ALLENATORE Rambaudi

MARCATORI Marzierli 15'pt (G), Cruz 5'st (F)

ARBITRO Bortolussi di Nichelino 6.5

ASSISTENTI Tuccillo di Pinerolo e Passaro di Salerno

NOTE Ammoniti Carpenti

Si affrontano Grassina e Flaminia allo stadio Pazzagli, in un match valido per la 24° giornata del girone E di Serie D. I toscani, ultimi in classifica, devono ottenere punti per superare lo Scandicci e la Sinalunghese ed abbandonare così l’ultimo posto, entrando nella zona play out. Il Flaminia, invece, vuole dare continuità all’ottima vittoria di domenica proprio contro lo Scandicci e continuare così la sua corsa verso la salvezza diretta. Il risultato è un pareggio per 1-1, che non soddisfa pienamente nessuno. La prima vera grande occasione del match è per i laziali, Sirbu si mette in proprio e taglia il campo con una grande percussione da sinistra verso destra, arrivato nei pressi del portiere avversario calcia in modo potente ma impreciso. Il match è divertentissimo, al 9’ Calosi si libera dalla marcatura su un calcio di punizione, prova un fendente che però trova i guanti sicuri di Opara. Il Grassina continua ad attaccare e trova il vantaggio: al 15’ Marzierli sfrutta i suoi centimetri e il cross di Matteo, di testa il numero 9 trafigge Opara e porta la formazione di Innocenti in vantaggio. Il Flaminia ci prova, ma è il Grassina ad avere un’altra vera grande occasione da gol: Calosi dopo una grande cavalcata sull’out di sinistra, serve Diassarrouba, che con un rigore in movimento spara decisamente alto. Nel finale del primo tempo, Cruz manca clamorosamente l’appuntamento con il pallone: da posizione ravvicinata di testa non colpisce. La prima frazione di gioco, si conclude, quindi, sul punteggio di 1-0. Il Flaminia non ci sta, al 5’ la squadra di Rambaudi sfrutta un errore di Favilli a metà campo, Cruz ne approfitta e dalla distanza lascia andare un destro potentissimo che non lascia scampo a Mataloni. I laziali trovano così il gol del pareggio. Il match continua a essere divertente, ci sono molti capovolgimenti di fronte e svariate occasioni. Al 37’ i rossoverdi mettono paura agli ospiti, uno scatenato Calosi fa avanzare i suoi e sulla sinistra trova Zagaglioni che con il mancino non trova lo specchio della porta. Il finale è di fuoco entrambe le squadre vogliono la vittoria e il Flaminia con Ingretolli va vicinissimo al vantaggio, con un colpo di testa a botta sicura l’attaccante trova l’ottimo intervento di Mataloni. I minuti di recupero sono al cardiopalma, Sirbu in contropiede sfiora il gol, entrambe le compagini vogliono il gol vittoria a tutti i costi ma arriva il triplice fischio del direttore di gara che determina il risultato di 1-1. Una partita molto godibile con tante occasioni e due squadre determinate ad ottenere il bottino massimo, il pareggio è un risultato che si può considerare giusto che però non regala il sorriso, visto la situazione di classifica, ad entrambe le squadre.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE