Cerca

Girone G

La Vis Artena continua a volare! Espugnato il Salveti di Cassino

La compagine guidata da Perrotti si impone sul campo degli azzurri e supera in classifica il Latina, portandosi al secondo posto

01 Aprile 2021

24a GIORNATA - 01 aprile 2021

Cassino 0 - 2 Vis Artena
Vis Artena

La Vis Artena esulta ancora (Foto ©D'Offizi)

CASSINO Del Giudice 6, Gagliardo 6 (5’st Azoitei 6), Sicuro 6.5 (14’st Colacicco 6), Picascia 6, Ricamato 6, Tribelli 6 (39’st Del Vecchio sv), Vitiello 5.5, Tomassi 5.5, Lucchese 6.5, Di Giacomo 5.5, Darboe 7 PANCHINA Della Pietra, Miele, Lombardo, Bosfa, Maini, Ginevrino ALLENATORE Grossi

VIS ARTENA Manni 6, Pompei 6, Cataldi 6.5 (25’st Rossi 6), Iozzi 6, Paolacci 6.5, Sabatini 7 (38’st Contucci sv), Falasca 6.5, Taviani 7 (25’st Lo Porto 6), Cericola 7, Carbone 6 (43'st Macrì sv), Alonzi 6 (31’st Rizzo 6) PANCHINA Noce, Cerbara, Cucciari, Fleury ALLENATORE Perrotti

MARCATORI Taviani 7’st, Sabatini rig. 18’st

ARBITRO Peletti di Crema, 5.5 ASSISTENTI Marchese di Napoli e Singh di Macerata

NOTE Ammoniti Ricamato, Grossi, Lucchese, Alonzi Angoli 11-3 Fuorigioco 1-0 Rec. 1’pt-5’st

Al Gino Salveti, la Vis Artena passa 0-2 contro il Cassino e vola così al secondo posto in classifica, superando il Latina sconfitto sul campo del Savoia. Nelle primissime battute match molto equilibrato e condizionato anche dal forte vento che spesso rende imprevedibili le traiettorie della sfera, le due squadre si studiano ed i ritmi sono piuttosto bassi. Il primo pericolo lo producono gli ospiti con un insidioso mancino da fuori di Taviani, pallone che sibila di pochissimo a lato alla sinistra di Del Giudice. Gli azzurri rispondono al 27’ con una ghiotta occasione: servito bene in area Darboe che si inserisce con i tempi giusti, il centrocampista in maglia numero 42 prova con il destro ma trova solo l'esterno della rete. Poco più tardi ancora grande chance per i padroni di casa che questa volta capita sui piedi di Tribelli, il fantasista locale prova a battere il portiere in uscita con un tocco sotto ma calcia alto sopra la traversa. Al 37’ invece si fanno rivedere in avanti i rossoverdi, ancora con un mancino da fuori di Taviani, anche in questo caso tentativo impreciso. Passa solo un giro di lancette e si ritorna dall'altro lato per la terza occasione del Cassino in questo primo tempo, a provarci stavolta è Vitiello, con un destro al volo dall'interno dell'area che finisce però alto. È l'ultima emozione di una prima frazione tirata e combattuta tra le compagini guidate rispettivamente da Grossi e Perrotti, che ha visto i padroni di casa andare forse maggiormente vicini al gol ma che si chiude dunque a reti inviolate. Nella ripresa, la Vis Artena rientra in maniera propositiva dagli spogliatoi e ci prova subito con un colpo di testa da parte di Cericola, pallone fuori. È il preludio al vantaggio rossoverde, che arriva al 7’ sugli sviluppi di un corner: dopo la spizzata di testa di un compagno, il pallone arriva sui piedi di Taviani che calcia bene in porta non lasciando alcuno scampo a Del Giudice, per il gol che vale lo 0-1. Al 17’ il direttore di gara concede un calcio di rigore ai padroni di casa per fallo su Cericola in area: dal dischetto va Sabatini che incrocia con il piatto destro ed insacca per il raddoppio ospite, con Del Giudice che indovina l'angolo non riuscendo però ad arrivare sul pallone. Al 29’ arriva la risposta prepotente del Cassino sugli sviluppi di un corner, con un tentativo ravvicinato su cui si supera Manni. Nel prosieguo del match i padroni di casa continuano a provarci ma senza trovare fortuna, colpendo anche una traversa con Lucchese di testa. Al triplice fischio dell'arbitro, i ragazzi di Perrotti portano così a casa la quinta vittoria consecutiva e tre punti di fondamentale importanza. Delusione invece per gli azzurri che escono sconfitti, con un punteggio però probabilmente troppo severo per quanto visto in campo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE