Cerca

Giustizia

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della Vis Artena

Oltre alla multa alla società, sanzionati Iozzi e Paolacci con due e tre giornate di squalifica

12 Aprile 2021

Paolacci

Il difensore della Vis Artena Marco Paolacci (Foto ©Benedetti)

Weekend nero per quello scorso per la Vis Artena che, oltre ad aver interrotto la propria striscia positiva perdendo in casa contro il Lanusei, ha dovuto fare i conti anche con tanto nervosismo. Il Giudice Sportivo ha infatti decretato due giornate di squalifica a Iozzi - per avere, a gioco in svolgimento ma senza alcuna possibilità di contendere il pallone, colpito un calciatore avversario con un calcio - e addirittura tre al capitano Paolacci - per avere, al termine della gara, rivolto espressioni ingiuriose all'indirizzo dei calciatori avversari e frasi offensive all'indirizzo dell'Arbitro - con quest'ultimo che dovrà scontare anche la recidività in ammonizione. Inoltre, la società si becca 1200 euro di multa - per avere persone non identificate, prima dell’inizio della gara e nel corso del primo tempo, lanciato sul terreno di gioco materiale pirotecnico (1 petardo e 1 fumogeno). In particolare il petardo esplodeva nei pressi della porta mentre un A.A. era intento al controllo pregara della medesima. 

Clicca qui per leggere il comunicato completo 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE