Cerca

Girone E

Traditi e Fondi fermano il Montespaccato: ossigeno per la Flaminia

La squadra di Rambaudi conquista tre punti pesantissimi in chiave salvezza. Agli azzurri non basta Gambale dal dischetto

14 Aprile 2021

26a GIORNATA - 14 aprile 2021

Montespaccato Savoia 1 - 2 Flaminia
Esulta la Flaminia

Flaminia, tre punti pesanti sul campo del Montespaccato (Foto ©De Cesaris)

MONTESPACCATO SAVOIA Tassi 6, Silvestro 6, Benedetti 5.5 (19’st Bassini 6), Nanci 5.5, Pesarin 5.5 (19’st Petricca 6), Ansini 6 (28’st De Dominicis sv), Riccucci 6, Catese 6 (13’st Proietto 6), Putti 6, Svidercoschi 5 (13’st Calì 5), Gambale 6.5 PANCHINA Langellotti, Civica, Di Nezza, Belardo ALLENATORE Mucciarelli

FLAMINIA Grussu 6.5, Massaccesi 5.5, Manoni 6 (33’st Ortenzi) sv, Traditi 6.5, Guadalupi 6.5, Gasperini 6, Sirbu 6 (42’st Staffa sv), Fondi 6.5 (23’st Covarelli 6), Ingretolli 6 (19’st Cruz 6), Lazzarini 6, Fe 6 (47’st Fapperdue sv) PANCHINA Nocco, Coracci, Pagliaroli, Sciamanna ALLENATORE Rambaudi

MARCATORI Traditi 23’pt (F), Fondi 7’st (F), Gambale rig. 37’st (M)

ARBITRO Cutrufo di Catania 5.5

ASSISTENTI Macchi di Gallarate, Anile di Acireale

NOTE Ammoniti Benedetti, Ingretolli, Cruz Angoli 2-8 Rec. 1’pt - 4’st

Si fermano a tre le vittorie consecutive del Montespaccato Savoia. La 26esima giornata di campionato sorride in fatti alla Flaminia che, al contrario, ritrova il sorriso dopo la sconfitta con la Sangiovannese. Tre punti pesanti per la compagine di Roberto Rambaudi in chiave salvezza. Le prime battute di gioco sono di studio. Gli ospiti si rendono subito pericolosi con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner dalla destra mentre i padroni di casa provano a manovrare di più palla a terra mettendo in area qualche buon traversone con Silvestro, che la difesa rossoblù riesce però ad arginare. Al 23’ si sblocca il punteggio e sono i ragazzi di Rambaudi a mettere la freccia: Guadalupi serve Traditi, il 4 incrocia il destro dal limite pescando l’angolino basso alla destra di Tassi. Il Montespaccato risponde superata la mezz’ora con Riccucci che crossa al centro, Gambale tenta la deviazione di testa ma viene a sua volta deviato in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, Silvestro sul secondo palo non riesce a trovare il pallone, che così termina sul fondo. Al 40’ la Flaminia sfiora il raddoppio con il gran tiro di prima intenzione di Sirbu, dopo che il Monte aveva reclamato un presunto fallo su Gambale lanciato a rete di Gasperini. Tassi è reattivo ed alza sopra la traversa. E’ ancora Sirbu allo scadere a mettere in apprensione la retroguardia di casa calciando dal limite e veneto ribattuto in corner. Dopo 1’ di recupero Cutrufo manda tutti negli spogliatoi. Nella ripresa sembra più pimpante la squadra di Rambaudi che nel corso dei primi minuti cerca ripetutamente la conclusione. Al 6’ ci prova Ingretolli, ma Tassi si distende e gli dice di no. Ma un giro di lancette più tardi il portiere deve arrendersi al contropiede dei rossoblù finalizzato da Fondi. Il Montespaccato non ci sta e al 10’ prova a tornare in partita con Ansini. Destro a giro rasoterra fuori di un soffio, mentre poco più tardi Ingretolli sul fronte opposto manca il tris per la Flaminia. Altra occasione rossoblù con Traditi al 15’ ma la sfera è mal calibrata di pochissimo addirittura col tacco. La gara a questo punto si trascina verso le battute finali quando la squadra di via Stefano Vaj riapre improvvisamente tutto. Al 37’ Petricca viene contrastato in area e l’arbitro decreta il penalty. Dal dischetto va Gambale che di potenza mette alle spalle di Grussu. Il portiere evita poi il gol del pareggio dei locali al 44’ bloccando in presa plastica la punizione di Riccucci e successivamente il colpo di testa di Bassini. Occasionissima infine per Gambale al 1’ di recupero con il bomber che di testa incorna sul fondo. Termina 1-2.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE