Cerca

L'intervista

Edoardo Renelli: "Trasferta difficile ad Anzio, ma noi siamo l’Unipomezia"

Il difensore presenta il prossimo appuntamento dei rossoblù, che domenica mattina andranno a far visita ai portodanzesi

16 Aprile 2021

Renelli

Il difensore dell'Unipomezia, Edoardo Renelli (Foto ©Unipomezia)

Archiviata con grande successo la gara inaugurale contro lo Sporting Ariccia, l’Unipomezia è pronta a sbarcare al Bruschini dove domenica affronterà l’Anzio. Uno scontro al vertice a tutti gli effetti quello contro i portodanzesi di Guida che, proprio come i ragazzi di Foglia Manzillo, hanno ottenuto subito i tre punti nella prima partita ufficiale del nuovo campionato. Che match attenderà Massella e compagni? Ecco le previsioni del difensore Edoardo Renelli. "Domenica massima attenzione all’Anzio. Ci aspetta una sfida molto complicata considerando le difficoltà legate al terreno di gioco e alle loro individualità importanti. E poi, a nove giornate dalla fine, si può parlare di vero e proprio scontro diretto visto che entrambe le squadre sono prime. Noi stiamo preparando perciò la partita nei minimi particolari consapevoli che bisognerà soltanto vincere. In settimana ci siamo allenati bene con il mister che sta curando ogni singolo aspetto, per cui sono fiducioso e mi auguro un’altra grande prestazione dell’Unipomezia. Siamo una grandissima squadra, la migliore con cui abbia mai giocato, ma abbiamo il dovere di confermarlo sul campo, lo dobbiamo al presidente e a tutta la società che ha deciso di credere in noi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE