Cerca

L'intervista

Monte Savoia, Mucciarelli: "Pronto e carico per dare il mio contributo"

Il già collaboratore tecnico della prima squadra è stato promosso dal club nel periodo di assenza di mister Ferazzoli. Queste le sue parole in un momento cruciale per la stagione degli azzurri

16 Aprile 2021

Mucciarelli

Montespaccato Savoia, Mauro Mucciarelli (Foto ©Vamos)

Mauro Mucciarelli si appresta a vivere la sua prima giornata da allenatore del Montespaccato Savoia. Dopo la gara contro la Flaminia, il già collaboratore tecnico della prima squadra azzurra su richiesta della dirigenza del Montespaccato ha assunto il timone insieme ovviamente a Diego Barbagallo come comunicato dalla stessa società nella giornata di ieri in attesa del pieno recupero di mister Fabrizio Ferazzoli. Proprio mercoledì scorso si è arrestata la serie positiva del Monte che nelle cinque partite precedenti aveva raccolto la bellezza di 13 punti, cadendo 1-2 al Don Puglisi per mano di un’ottima Flaminia. Probabilmente si è trattato soltanto di una semplice battuta d’arresto come dichiara lo stesso Mucciarelli: "Credo che tolto il momento dopo il primo gol, e l’inizio del secondo tempo, la squadra abbia dimostrato comunque buone cose. Situazioni che si erano viste anche nelle precedenti uscite e che ci avevamo portato al risultato pieno. Ieri con i ragazzi abbiamo analizzato la partita a 360 gradi cogliendo ciò che non è andato e ciò che invece deve servirci per ripartire, come del resto facciamo al termine di ogni partita. Bisogna sempre mettere sulla bilancia le cose positive e le cose che vanno invece riviste. Non dobbiamo perdere la consapevolezza di quanto stavamo facendo anche perché domenica ci attende un’altra sfida molto delicata. L’Ostiamare vorrà scavalcarci ma noi dovremo essere bravi a mantenerla a distanza. E’ questo il momento cruciale della stagione in cui cercheremo di fare la differenza per non arrivare poi con l’acqua alla gola nelle ultime giornate. Da parte mia sono carico e pronto a dare il mio contributo sperando che mister Ferazzoli si rimetta presto e che torni a guidare lui la squadra. Insieme a tutto lo staff cercheremo di dare il massimo per consegnare alla società la salvezza il prima possibile".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE