Cerca

l'intervista

Indomita Pomezia, Aiello: "Far crescere i giovani uno dei nostri obiettivi"

Il tecnico fa il punto in casa giallonera, si gode il primo successo in campionato e guarda alla prossima sfida con l'Anzio

01 Maggio 2021

Aiello

Il tecnico dell'Indomita Pomezia, Leonardo Aiello (Foto ©D'Offizi)

Mercoledì pomeriggio ad Ariccia è arrivato il primo successo nel campionato di Eccellenza dell'Indomita Pomezia. La squadra giallonera si è sbloccata calando il tris su uno Sporting che invece è sempre fermo a quota 0 punti nella generale del gruppo B. Ottima complessivamente la priva dei ragazzi di mister Leonardo Aiello che possono così guardare con più ottimismo alla prossima sfida con l'Anzio e più in generale al prosieguo del campionato. Questa l'analisi del tecnico ai microfoni della società: "Mercoledì abbiamo disputato un’ottima partita contro una squadra difficile nonostante finora non abbia fatto punti. Abbiamo disputato un buon primo tempo e nel secondo, una volta raddoppiato, è stato tutto più semplice. Ho visto bene i ragazzi. Purtroppo stiamo attraversando un periodo difficile, la condizione non è ancora ottimale e abbiamo tanti giocatori di spessore fuori, compresi i nuovi tre arrivi. Anche contro l'Anzio avremo ancora delle defezioni ma i giovani che stanno giocando stanno facendo bene, e farli crescere è uno dei nostri obiettivi. L'Anzio è una squadra blasonata e con giocatori di categoria superiore. Non sarà una partita semplice ma questo gruppo finora ha dimostrato di potersela giocare con tutti. Sono molto fiducioso". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE