Cerca

GIRONE B

Indomita Pomezia da applausi: tre punti contro l'Astrea

Mastrogiovanni e Oliva regalano un grande successo alla formazione giallonera contro i capitoli

12 Maggio 2021

7a GIORNATA - 12 maggio 2021

Indomita Pomezia 2 - 0 Astrea
Indomita Pomezia

Sorriso per l'Indomita Pomezia ©D'Offizi

INDOMITA POMEZIA Fontana 6.5, Lahrach 6, Breda 6.5, Gentili 6, Mastrogiovanni 7, Giacoia 6, Campo 6 (13’st Oliva 7), Bacchiocchi 6.5, Seferi 7 (27’st Ferrari sv), Medei 6.5 (1’st Di Canio 6.5), Giovanazzi 6 (21’st Del Grosso 6) PANCHINA Minati, Ugolini, Porcarelli, Cavallaro, Carice ALLENATORE Marzella 

ASTREA Strappetti 6.5, Arena 6, Cruciani 6, Bonavolonta 5.5 (10’st Larosa 6), Briotti 5.5, Tomassi 5.5 (32’st Pellegrini sv), Delle Monache 6 (20’st Vagnarelli 6), Aglietti 5.5, Romani 5.5, Di Curzio 5.5, Amico 5.5 PANCHINA Spilabotte, Dionisi, Istrate, Paolini, Piccione, Cipriani ALLENATORE Ferretti 

MARCATORI Mastrogiovanni 26’pt (IP), Oliva 31’st (IP)
ARBITRO Di Biasio di Formia 
ASSISTENTI Morlacchetti di Roma 2 e Masiello di Latina 
NOTE Angoli 5-8 Ammoniti Di Curzio, Giacoia Rec. 2’pt e 5’st 

L’Indomita Pomezia ritrova il sorriso e conquista tre punti molto importanti, sconfiggendo tra le mura amiche l’Astrea grazie ad una grande prova collettiva ed una voglia infinita di riscattare gli ultimi risultati deludenti. Il match, molto corretto, vede i padroni di casa partire subito forte. Al 9’, infatti, la prima grande occasione da gol è per Seferi. L’attaccante classe ‘90 recupera la sfera sulla trequarti, punta il diretto avversario, lo supera e lascia partire un gran destro: clamorosa la risposta di Strappetti che nega la gioia del gol al numero 9! Al 22’, la combinazione Medei - Seferi al limite dell’area, mette in seria difficoltà la retroguardia difensiva ospite. Il numero 10 dei padroni di casa, lancia in profondità Seferi, che a causa di controllo difettoso non impatta bene e trova il pronto intervento di Strappetti. Al 26’ l’Indomita Pomezia, dopo non aver finalizzato le occasioni avute in precedenza, passa meritatamente in vantaggio: Mastrogiovanni, dagli sviluppi di un corner, sfrutta la respinta maldestra di Strappetti ed insacca di testa rubando il tempo agli avversari. Nella ripresa, l’Astrea entra in campo maggiormente determinata e prova immediatamente ad impensierire l’Indomita Pomezia, ma i ragazzi di Ferretti non sembrano in forma e con poca concretezza si fanno vedere dalle parti di Fontana. Al 7’, i padroni di casa hanno l’opportunità di raddoppiare con Seferi, che penetrato all’interno dell’area di rigore lascia partire un destro che termina alto sopra la traversa. Al 31’, dopo non aver mai sofferto il possesso palla degli ospiti, l’Indomita Pomezia raddoppia. Capitan Bacchiocchi, riceve palla sulla trequarti, vede l’inserimento del neo entrato Oliva  e lo premia con un assist al bacio: il classe ‘91 di testa buca Strappetti e fa esplodere di gioia i suoi compagni. Al 42’ Di Canio si prende la scena e prova a chiudere in bellezza un match dominato dai padroni di casa, ma la sua conclusione colpisce il palo interno. Si chiude con una vittoria meritata per l’Indomita Pomezia, oggi entrata in campo con una grande grinta e la giusta determinazione per portare a casa l’intera posta in palio. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE