Cerca

Girone E

Il Montespaccato è perfetto: tris al Cannara, gli azzurri toccano la salvezza

Grande prova dell'undici di Ferazzoli contro gli umbri. A segno Silvestro, Gambale e Calì

19 Maggio 2021

30a GIORNATA - 19 maggio 2021

Montespaccato Savoia 3 - 0 Cannara
Montespaccato

Festa Montespaccato Savoia (Foto ©Vamos)

MONTESPACCATO SAVOIA Langellotti 6, Silvestro 7 (31’st Finucci sv), Di Nezza 6.5, Bassini 6.5, Petricca 6, Tataranno 6 (42'st Proietto sv), Riccucci 6 (23'st Torsellini 6), Putti 6, Ansini 6.5 (31’st De Dominicis 6.5), Calì 6.5, Gambale 6.5 (42'st Mastrosanti sv) PANCHINA Di Maio, Benedetti, Pesarin, Svidercoschi ALLENATORE Ferazzoli

CANNARA Lori 5.5, Dedja 5.5 (32’st Chiacchierini sv), Lira Ferreira 5.5, Mattia 5, Bei 5, Moracci 5.5, Frustini 5.5 (28’st Fofana 6), De Sanctis 6 (46'st Corrado sv), Ubaldi 5, Bagnolo 5, Mattioli 5 (8’st Faraghini 5.5) PANCHINA Cocchini, Cerboni, Brunetti, Lucentini, Balducci ALLENATORE Alessandria

MARCATORI Silvestro 6’st, Gambale rig. 41’st, Calì 47’st

ARBITRO Palumbo di Bari 6

ASSISTENTI Porcu di Oristano, Pulcinelli di Siena

NOTE Ammoniti Bassini, Ansini, Mattia, Bei Angoli 5-4 Rec. 0’pt - 5’st

Gara perfetta da parte del Montespaccato Savoia che al termine della 30ª di campionato brinda ai tre punti e probabilmente alla salvezza definitiva. La squadra azzurra travolge 3-0 il Cannara giocando una prestazione maiuscola e rifinita dai sigilli di Silvestro, Gambale e Calì. Subito una buona intensità sul terreno del Don Puglisi. Dopo una primissima fase di assestamento sono i capitolini a venir fuori giocando bene palla a terra e pressando alto l’avversario. Al 14’ la prima grande occasione: Ansini si accentra dalla destra e scarica in porta, Lori respinge non perfettamente con Gambale che disturbato dal proprio marcatore non riesce ad intervenire. Fischiato comunque il fuorigioco della punta locale. Il classe ’98 è cercato spesso in questa prima parte dai propri compagni come poco dopo, ma ancora in offside, mentre al 23’ la posizione è buona ma non altrettanto la mira, con la palla che termina sul fondo. Tre minuti più tardi Silvestro prova a sorprendere Lori da fuori, sfera deviata in calcio d’angolo. La squadra di Alessandria col passare dei minuti adotta le giuste contromisure ma fino al duplice fischio non accade praticamente nulla con i ritmi certamente più bassi complici sicuramente anche i primi caldi stagionali. Nella ripresa il Montespaccato prende ancora la situazione in mano e dopo 6’ si porta in vantaggio: corner dalla sinistra, sul secondo palo arriva Silvestro che lascia tutti sul posto firmando l’1-0. Da qui gli azzurri riescono a controllare agevolmente il match ma quasi alla mezz’ora il Cannara, con un lampo di Bagnolo, impegna Langellotti alla deviazione in corner. Ma al 41’ il Montespaccato la chiude definitivamente: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Di Nezza viene messo giù e Palumbo indica il dischetto. Sul pallone va Gambale che fa 2-0 e mette di fatto la parola fine sull'incontro. Risultato poi arrotondato ulteriormente nel recupero grazie al sigillo di Aimone Calì. In virtù del successo gli azzurri si portano a quota 40 e a questo punto toccano con mano la salvezza diretta. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE