Cerca

Focus

Lazio: William Milani la certezza del centrocampo di Alboni

Altra grande prestazione del 2004 biancoceleste, divenuto ormai un elemento chiave nello scacchiere dell'Under 17

19 Maggio 2021

William Milani

William Milani esulta dopo il gol nel derby (Foto ©De Cesaris)

Arrivato nel luglio del 2018 alla corte della Lazio con il responsabile del settore giovanile Mauro Bianchessi, William Milani venne prelevato dalla Samagor Latina dopo aver disputato un ottimo campionato nella categoria Giovanissimi Regionali dove, pur giocando sotto età, realizzò ben 23 assist e 19 gol. Grazie ai preziosi consigli dell’ex calciatore e tecnico delle giovanili della Lazio Cesar, attualmente all'Atletico 2000, il centrocampista classe 2004 è cresciuto in maniera esponenziale, tanto da attirare le attenzioni del professionismo. La stessa Lazio riuscì a battere la concorrenza di Juventus e Fiorentina aggiudicandosi le prestazioni di Milani. Attualmente è uno dei giocatori chiave della formazione Under 17 allenata dal tecnico Marco Alboni: grazie alla sua spiccata fisicità riesce ad essere una pedina fondamentale per il reparto offensivo dei biancocelesti. In questa stagione ha siglato il gol del momentaneo vantaggio nel derby, poi perso contro la Roma per 2-1. Il tecnico laziale lo schiera molto spesso a centrocampo nel 4-3-3, nonostante la struttura notevole il gioiellino laziale presenta buona tecnica e ottima velocità nei movimenti, abile anche nelle incursioni e negli inserimenti all’interno dell’area di rigore. Ciò che risalta agli occhi è l’abilità nel crossare e mandare in porta i compagni, peculiarità che, come anticipato, mostrava già ai tempi della Samagor. Un talento che Alboni ha saputo coltivare con il tempo, lo scorso anno non era infatti tra le primissime scelte del tecnico, ma a suon di ottime prestazioni William Milani si è saputo ritagliare il proprio spazio. Contro la Fiorentina, nell’ultima giornata, ha disputato una buona gara partecipando attivamente alle azioni da gol che hanno portato alla vittoria della Lazio per 2-1. Un successo importantissimo che ha permesso alla Lazio di assestarsi in seconda posizione, sopra a Fiorentina ed Empoli, ma soprattutto a pari punti con la Roma, che ha però una partita in meno. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE