Cerca

Dopo gara

Tivoli sola in vetta, De Costanzo: "Abbiamo un cuore immenso, il gol è per Teti"

L’ex Team Nuova Florida ha sfornato una super prestazione sul campo del Casal Barriera firmando il vantaggio in avvio, per poi mandare in rete il suo compagni di squadra

24 Maggio 2021

De Costanzo

Il giocatore amarantoblù, Alessandro De Costanzo

A due giornate dalla fine del campionato di Eccellenza la classifica del girone C recita: Tivoli prima da sola a quota 17, seconda la coppia W3 Roma Team - Sora a 14. La 9ª di campionato ha emesso dei verdetti davvero importanti e che potrebbero rivelarsi decisivi per le sorti finali del raggruppamento. I tiburtini non hanno sbagliato nella difficilissima trasferta dell’Usai contro il Casal Barriera, i ragazzi di Lucidi hanno offerto una grandissima prova superando i gialloverdi con due gol di scarto, il primo firmato dopo appena un minuto da De Costanzo e il secondo da bomber Alessio Teti, sul bellissimo assist dello stesso ex Nuova Florida. Ed è proprio il "Pocho" ad analizzare l’importanza della vittoria di ieri mattina: "E’ stata sicuramente una grande domenica - sostiene De Costanzo - In primis perché abbiamo centrato tre punti fondamentali per il nostro obiettivo, e poi anche perché il Sora ha perso e dunque ci siamo staccati in vetta. Sapevamo che contro il Casale non sarebbe stata una partita semplice anche perché stiamo giocando ogni tre-quattro giorni e a livello fisico non è mai facile. Ma quello che ancora una volta ci ha permesso di fare risultato è il grandissimo cuore che ha questa squadra. Siamo un gruppo davvero unito, lottiamo uno per l’altro e questo è un fattore che può fare la differenza in un campionato come questo. Adesso siamo primi e vedere la Tivoli lì in cima alla classifica è motivo di grande orgoglio, per noi e per la società, è quello che ci eravamo prefissati. Ma dico anche che ancora non abbiamo fatto nulla, perciò già da domani testa al Vescovio per preparare al meglio la prossima partita. Mancano tre gare, compreso il recupero con l’Anagni, che non dovremo sbagliare assolutamente. A livello personale sto bene e fare gol fa chiaramente sempre piacere. Ma come dico sempre al primo posto viene comunque la squadra, poi se un mio gol serve per arrivare al risultato finale tanto meglio. Ieri è andata bene sotto questo profilo fornendo anche l’assist a Teti per il raddoppio. Ecco, vorrei regalare il mio gol proprio ad Alessio oltre che ovviamente a tutta la squadra". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE