Cerca

Girone B

Festa Unipomezia! Vince il derby con l’Indomita e conquista i play off

La compagine guidata da Foglia Manzillo supera di misura i gialloneri di Aiello e vola così alla fase finale

02 Giugno 2021

11a GIORNATA - 02 giugno 2021

Indomita Pomezia 0 - 1 Unipomezia
Esulta l'Unipomezia (Foto ©Torrisi)

Esulta l'Unipomezia (Foto ©Torrisi)

INDOMITA POMEZIA Nana 6, Lahrach 6, Giacoia 6, Gentili 6.5 (9’st Al.Del Grosso 6), Oliva 6.5, Mastrogiovanni 6, Battaglia 6.5, Bacchiocchi 6 (28’st Ferrari 6), Di Canio 6 (1’st An.Del Grosso 6), Medei 6 (32’pt Catracchia 6.5), Giovanazzi 6 PANCHINA Fontana, Giusti, Campo, Cavallaro, Porcarelli ALLENATORE Aiello

UNIPOMEZIA Beccaceci 6, Ronci 6, Ilari 6.5, Panini 7, Marini 6, Ramceski 6 (33’st Suleman 6), Palermo 6.5, Porzi 7, De Marco 6 (24’st Piro 6.5), Massella 7, Rossi 6 (39’st Delgado sv) PANCHINA Alfieri, De Nicola, Marchi, Pecci, Valle, Pacenza ALLENATORE Foglia Manzillo

MARCATORI Massella 1’st 

ARBITRO Paccagnella di Bologna, 6 ASSISTENTI Degli Abbati e Corsini di Roma 1

NOTE Ammoniti Medei, Palermo, Giacoia, Mastrogiovanni, Beccaceci Angoli 3-8 Fuorigioco 1-0 Rec. 3’pt-4’st

L’Unipomezia non fallisce e conquista il suo obiettivo, fa suo per 0-1 il derby contro un’ottima Indomita Pomezia e vola così ai playoff, dopo una grandissima cavalcata che l’ha portata a chiudere questa regular season in testa alla classifica. Gli ospiti provano a partire subito aggressivi e si rendono già pericolosi al 4’, con un destro dal limite da parte di De Marco che si spegne a lato non di molto. Al 15’ ancora chance rossoblù, sull’asse Porzi-Rossi: il centrocampista inizia l’azione servendo in profondità l’attaccante che gli restituisce palla spalle alla porta, il numero 19 controlla e scarica un destro dal limite che sibila di pochissimo alto sopra la traversa. Al 26’ qualche timida protesta dell’Unipomezia per un presunto tocco di mano in area giallonera, sugli sviluppi di un corner, secondo il direttore di gara è tutto regolare. Al 33’ invece, prima conclusione in porta per Massella, ma il suo tentativo di testa su punizione messa dentro bene da Palermo viene bloccato da Nana senza troppi problemi. Al 37’ ghiottissima chance sempre per i rossoblù, la più importante del match fino ad ora: Porzi recupera palla in pressione alta e si invola tutto solo verso la porta avversaria, un miracoloso Nana però si allunga alla sua sinistra e respinge il mancino del numero 19 ospite. Nel finale, è Palermo a cercare fortuna con un gran destro dalla lunga distanza, conclusione fuori di un niente. È l’ultimo brivido di una prima frazione in cui l’Unipomezia ha spinto tanto, senza però riuscire a sbloccare la situazione di stallo, si va dunque a riposo sul punteggio di 0-0. Nella ripresa, pronti-via ed è vantaggio rossoblù: Porzi sguscia via sulla sinistra, cross verso il secondo palo e stacco di testa di Massella che porta avanti i suoi, con la difesa locale che non riesce a salvare sulla linea. I padroni di casa rispondono con un tentativo da due passi di Gentili, sugli sviluppi di una punizione, pallone alto sopra la traversa.  Al 14’ nuova occasione giallonera, con un sinistro da fuori di Catracchia che mette paura agli ospiti. Al 25’ invece chance colossale per il raddoppio Unipomezia, con capitan Ilari che tutto solo spedisce incredibilmente fuori di testa, sugli sviluppi di un corner. Passa un solo giro di lancette ed anche Massella sfiora il gol, sempre di testa su cross di Ronci dalla destra. In un finale ad alta tensione, vista l’importanza della posta in palio, i ragazzi di Foglia Manzillo sono poi bravi a controllare il minimo vantaggio fino al triplice fischio che fa esplodere tutta la loro gioia.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE