Cerca

Dopo gara

Tivoli, Valentini: "La vittoria più bella, ora mettiamo la ciliegina sulla torta"

Il difensore, a segno al Gianni per il momentaneo vantaggio tiburtino, riassume le emozioni di una gara pazzesca culminata con una grandissima vittoria 

07 Giugno 2021

Valentini

Il difensore della Tivoli, Gianmarco Valentini (Foto ©Torrisi)

Come in un film, come in un thriller in cui puoi aspettarti di tutto fino all’ultimo istante. E’ ciò che accaduto al Francesca Gianni nell’ultimo appuntamento di campionato, l’ultimo decisivo episodio che doveva traghettare la Tivoli verso la gloria. E così è stato ma non senza qualche brivido di troppo, con il primo posto in cassaforte soltanto in pieno recupero. L’Atletico Lodigiani ha sfornato la prestazione della vita e non ha concesso nulla ai tiburtini onorando fino all’ultimo centimetro la propria stagione. Di contro, però, si è trovato una squadra che anche quando i più ottimisti pensavano che tutto fosse ormai compromesso ha raschiato le ultime energie dal fondo del barile capovolgendo il punteggio in 5 minuti di pura follia. Teti prima e Morbidelli poi hanno ricondotto le sorti del campionato sui binari amarantoblù. Un successo per 2-3 che proietta adesso la Tivoli ai tanto sospirati play off aprendole concretamente le porte della prossima Serie D. A commentare l’incredibile vittoria di San Basilio è il difensore, e autore del vantaggio tiburtino in avvio, Gianmarco Valentini: “Proprio perché è stata una vittoria così sofferta penso sia stata la più bella. Ancora una volta è uscito fuori il grande gruppo che siamo ed anche quando tutto sembrava ormai compromesso non abbiamo mollato. Questo è stato il filo conduttore di tutta la stagione, questo gruppo non si arrende mai e ieri ne è stata l’ennesima dimostrazione”. Gli ultimi cinque minuti sono stati un tourbillon di emozioni: “Ero appena uscito e stavamo perdendo 2-1, sembrava che la palla non volesse più entrare e dentro di me sentivo tanta delusione perché non avevamo mai perso e perdere il campionato in quel modo all’ultima giornata non ce lo saremmo meritato. Quando ho visto Morbidelli crossare e Teti salire in cielo e segnare quasi non ci credevo e insieme a tutti i compagni siamo esplosi di gioia correndo ad abbracciarlo. E’ stato un finale incredibile ma proprio per questo oggi è ancora più bello”. E adesso l’ultimo sforzo per coronare una stagione fantastica. L’obiettivo è vincere i play off: “Sicuramente ora non vogliamo fermarci. Ci aspettano due settimane di fuoco ma siamo pronti ad affrontare due squadre fortissime. Sia che giocheremo domenica, o mercoledì la prima, non cambierà molto. Dobbiamo dare il massimo per mettere la ciliegina sulla torta”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE