Cerca

L'intervista

Casciotti: "Conosciamo lo Scalo e merita attenzione. Pronto a contribuire"

Il difensore è tornato in gruppo dopo l'infortunio ed è già proiettato alle ultime due sfide, che bisogna vincere per centrare matematicamente la Serie D

11 Giugno 2021

Casciotti

Il difensore dell'Unipomezia, Andrea Casciotti (Foto ©Unipomezia)

L’Unipomezia è attesa da un’ultima settimana di fuoco, poi ci saranno le meritate vacanze con l’augurio di ricominciare poi il nuovo anno in Serie D. Domenica alla Pineta dei Liberti arriva il Real Monterotondo Scalo per la prima gara dei play off. Un match già decisivo tra due corazzate vere e proprie. I rossoblù di Foglia Manzillo avranno il vantaggio di giocare la prima in casa e dovranno sfruttarlo al meglio, consapevoli che dall’altra parte ci sarà una squadra che ha recitato il ruolo da padrona assoluta nel girone A. Un rientro importantissimo tra le fila dell’Unipomezia è quello del "Ministro" della difesa, Andrea Casciotti è tornato in gruppo e per domenica sarà a disposizione. "Intanto siamo orgogliosi e fieri di aver vinto il nostro girone - sostiene proprio l’esperto difensore -  Siamo stati bravi come anche le nostre due prossime avversarie. Ciò vuol dire che adesso ci aspettano due partite molto difficili ma vogliamo vincerle entrambe. Conosciamo bene la forza dello Scalo e abbiamo visto che sono stati in grado di battere tutti pareggiando soltanto l’ultima sfida. Alcuni giocatori sono stati anche qui all’Unipomezia ma citare soltanto loro sarebbe troppo riduttivo. Tutti meritano attenzione e sappiamo che ci vorrà una grande prestazione. Essendo la prima partita mi aspetto magari più tatticismo soprattutto nei primi minuti, perciò una gara accorta da ambo le parti. A livello personale adesso fortunatamente sto bene, sono rientrato in gruppo martedì e sono a disposizione del mister. Chiaramente mi dispiace davvero tanto essermi infortunato a metà del girone e in tribuna ho sofferto parecchio. Il calcio è anche questo. Ma i ragazzi sono stati bravissimi a raggiungere il primo posto ed ora sono pronto a dare anche il mio contributo sia che saranno 10, 90 o 180 minuti". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE