Cerca

Girone G - Play off

Il Latina pareggia e vola al turno successivo! Eliminata la Nocerina

I nerazzurri passano in vantaggio con un rigore di Di Renzo nel primo tempo supplementare, ai rossoneri non basta il pari di Rizzo nel finale

16 Giugno 2021

Esulta il Latina (Foto ©Latina Calcio 1932)

Esulta il Latina (Foto ©Latina Calcio 1932)

PLAYOFF GIRONE G – I TURNO

LATINA – NOCERINA 1-1

LATINA Alonzi, Pompei, Sevieri, Di Renzo, Corsetti (32’st Calabrese), Barberini, Allegra (4’pts Di Emma), A.Esposito, Mastrone, Giorgini, Sarritzu (16’st Alessandro) PANCHINA Ciammaruconi, Garufi, Di Mino, Ricci, Calagna, Atiagli ALLENATORE Scudieri

NOCERINA Volzone, Rizzo, Vecchione, Morero (5’pts Sorgente), Dammacco (24’st Talamo), Diakite, Donida, E.Esposito, Katseris (29’pt Saporito), Donnarumma, El Bakhtaoui PANCHINA Sicignano, Petito, Pisani, Martinelli, Fois, Garofalo ALLENATORE Cavallaro

MARCATORI Di Renzo rig. 2’pts (L), Rizzo 17'sts (N)

ARBITRO Arcidiacono di Acireale ASSISTENTI Spataro di Rossano e Colaianni di Bari

NOTE Rigore fallito al 28’pt da Corsetti (L) Ammoniti Katseris Rec. 2’pt-4’st-2'pts-3'sts

Al Francioni, termina 1-1 dopo i tempi supplementari la semifinale playoff del Girone G tra Latina e Nocerina. A qualificarsi in finale, dove troverà il Savoia vittorioso in casa contro la Vis Artena, è dunque la compagine laziale in virtù del  miglior piazzamento in classifica. Gli ospiti provano a farsi vedere subito in avanti sugli sviluppi di un corner: Alonzi non è preciso in uscita, il pallone resta in zona pericolosa ma nessun calciatore rossonero riesce a trovare la deviazione vincente, permettendo così alla difesa locale di allontanare. I campani partono con il piede sull’acceleratore e, poco più tardi, è Morero a provarci di testa ma il suo tentativo non è preciso. Al 5’ invece, ecco la prima chance nerazzurra: Barberini si invola a tu per tu con Volzone, l’estremo difensore ospite è pero bravissimo a deviare in corner. Passano due soli giri di lancette ed i padroni di casa sono di nuovo pericolosissimi: conclusione di Pompei, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si supera ancora Volzone e poi la difesa rossonera salva sulla linea. Al 27’ il direttore di gara assegna un calcio di rigore al Latina per un fallo ingenuo di Katseris su Pompei, con il numero 20 ospite che viene anche ammonito. Dal dischetto va Corsetti che fallisce il tiro dagli undici metri, si resta così sullo 0-0. Al 41’ sale di nuovo in cattedra Volzone, decisivo nel neutralizzare un’ottima punizione di Sarritzu. È l’ultimo brivido di una prima frazione equilibrata e con occasioni da entrambe le parti, che si chiude però a reti inviolate. Nella ripresa, subito possibilità nerazzurra con Corsetti da ottima posizione, anche stavolta un attento Volzone risponde presente. All’11 arriva invece la prima chance ospite del secondo tempo, Dammacco cerca la porta con un bel tiro a giro ma il pallone sibila di poco a lato. Al 36’ è invece El Bakhtaoui a provarci per i rossoneri, Alonzi non ci sta e con una gran parata devia alla grande in corner. Il risultato poi non cambia fino al triplice fischio, si va dunque ai tempi supplementari. Pronti-via ed arriva un altro calcio di rigore a favore del Latina, per un fallo di mano da parte di Donida: sul dischetto questa volta si presenta Di Renzo, che spiazza con freddezza Volzone e fa 1-0. Nel prosieguo del match i nerazzurri riescono a controllare bene il risultato fino ai minuti di recupero, quando la Nocerina trova con Rizzo il gol che riaccende le sue speranze. Nell'ultimo giro di lancette rimasto poi, i nerazzurri difendono con le unghie e con i denti il pari che regala comunque loro il passaggio del turno. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE