Cerca

l'intervista

Gambale: "Avevo promesso la salvezza al Presidente. 15 gol sono tanti ma sudati"

Parola al vincitore dell'ultimo sondaggio social di Serie D relativo alla 32ª giornata

18 Giugno 2021

Gambale

Il bomber del Monte Savoia, Diego Gambale (Foto ©Vamos)

E’ Diego Gambale il vincitore del sondaggio social di Serie D n.32. Il bomber del Montespaccato Savoia ha chiuso la stagione con 15 reti all’attivo, un ottimo risultato personale che lo mantiene ai vertici del calcio regionale e non solo. Parola a lui. 

Di sondaggi ne hai vinti più di uno. Ma soprattutto ciò attesta che ti sei confermato ad altissimi livelli anche in D.

"Sì, ne ho vinto più di uno e questo significa tanto. Comunque vuol dire che faccio delle prestazioni tali da poter essere inserito nel contest dove ci sono i migliori giocatori del turno di campionato".

Hai chiuso con 15 gol, sei in linea con gli obiettivi che ti eri dato?

"Come primo anno in D non mi sarei immaginato di segnarne addirittura 15. Mi ero prefissato di arrivare in doppia cifra ma questa era comunque la mia prima esperienza in questa categoria. Sono contento del risultato ma questo significa che ho fatto bene anche grazie alla squadra".

Hai contribuito alla salvezza del Montespaccato dimostrando di avere carattere e i colpi giusti per questa categoria…

"Dopo la promozione dello scorso anno avevo promesso al presidente che avrei contribuito a mantenere la categoria, e di questo sono ancora più felice. Abbiamo fatto un ottimo campionato e la cosa più importante è stata aver raggiunto la salvezza".

A Montespaccato hai trovato una grande società. Il giusto ambiente per esprimerti al meglio?

"Ho trovato un grande club, grandi persone ma soprattutto un grande presidente. Tutti mi sono stati vicino in questi due anni, gente competente che non mi ha mai fatto mancare nulla consentendomi di esprimermi al meglio. Ho conosciuto persone di cuore". 

Quanto devi a questa società in relazione alla tua crescita esponenziale?

"Il Montespaccato mi ha consacrato come giocatore. Questi due anni sono stati tra i più belli di tutto il mio percorso calcistico. 24 gol la scorsa stagione e 15 in questa sono risultati straordinari. La società ha fatto molto per permettermi di arrivare a tanto, anche io mi prendo qualche merito avendo dato tutto mie stesso".

Con i numeri che hai raccolto le ambizioni non possono che crescere. Cosa ti aspetti per i prossimi mesi?

"Le ambizioni stanno crescendo. Per i prossimi mesi mi aspetto un mercato molto focoso ma intanto mi godo le vacanze".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni