Cerca

girone e

Bum bum Roberti: Trestina ko in 5', il Trastevere vince i play off

La squadra di Pirozzi si aggiudica anche l'ultima partita contro gli umbri grazie alla doppietta dell'attaccante

23 Giugno 2021

Trastevere

Il Trastevere si aggiudica i play off (Foto ©Cippitelli)

FINALE PLAY OFF

TRASTEVERE - SPORTING CLUB TRESTINA 2-0


TRASTEVERE Casagrande 6.5, Cervoni 6, Sbardella 6.5, Conti 6 (10’st Sabelli 6.5), Tarantino 6.5, Giordani 6.5, Squerzanti 5.5 (37’st Bartolotta sv), Crescenzo 6.5, Roberti 7.5 (31’st Tajarol sv), Sannipoli 6, Lorusso 7 (22’st Milani 6.5) PANCHINA D’Alessandro, Agresti, Laurenzi, Madeddu, Fontana ALLENATORE Pirozzi

SPORTING CLUB TRESTINA Mazzoni 6, Della Spoletina 6.5 (35’st Mariucci sv), Caruso 6, Gori 5, Cenerini 4, Fumanti 6, Xhafa 6 (37’st Lignani sv), Gramaccia 6 (20’st Maggioli 6), Benedetti 6, Sylla 5.5 (35’st Convito), Belli 5.5 (23’st Khribech 5.5) PANCHINA Migni, Bicchiarelli, Falconi, Essoussi ALLENATORE Bonura

MARCATORI Roberti 15’st e rig. 19’st 

ARBITRO Longo di Napoli 6.5 ASSISTENTI Consonni di Treviglio, Asciamprener Ranieri di Milano

NOTE Espulsi al 17’st Cenerini (TRE) Ammoniti Gramaccia, Xhafa, Lorusso, Sylla, Tarantino Angoli 9-7 Rec. 1’pt - 5’st

Il Trastevere saluta la propria stagione in festa. Allo Stadium la squadra di Pirozzi, alla sua ultima in amaranto, batte 2-0 lo Sporting Club Trestina aggiudicandosi i play off. Cinque minuti di follia per i bianconeri di Bonura nella ripresa e in particolare di Cenerini, con Roberti che al contrario è freddo nel condannare i diretti avversari con un micidiale uno-due. Padroni di casa subito pericolosi in avvio con Lorusso che conquista il primo calcio d’angolo. Sugli sviluppi Roberti prova a battere Mazzoni ma si salva la difesa umbra. Al 10’ è ancora Lorusso che si gira bene in area di rigore ma la sua conclusione viene deviata in corner. La chance più ghiotta è per gli ospiti al 13’ con Belli che ci prova da fuori chiamando ad un super intervento Casagrande. Il Trastevere torna insidioso e racimola una serie di tiri dalla bandierina. Al 22’ è invece un calcio di punizione di Lorusso a far gridare quasi al gol. Palla indirizzata sul palo di Mazzoni che esce di un nulla sul fondo. Il numero 11 ci riprova al 28’ e stavolta sembra davvero fatta, ma ancora una volta gioia strozzata in gola con la sfera che batte sulla traversa, sulla linea e torna in campo. Il Trestina si rivede al 31’ con il tentativo di prima intenzione di Gori; palla abbondantemente sul fondo. Tre minuti più tardi gli ospiti passano con Benedetti ma Longo annulla per fuorigioco, con gli umbri che reclamano ma per il presunto tocco con un braccio di Roberti sugli sviluppi del corner precedente. Poi si arriva velocemente al duplice fischio. Nella ripresa stessi 22 in campo. La prima occasione della ripresa è di marca bianconera al 10’: Xhafa riceve da Della Spoletina e calcia in porta. Casagrande fa buona guarda e prolunga in angolo. Al quarto d’ora cambia il punteggio e sono i ragazzi di Pirozzi a rompere l’equilibrio: regalo di Cenerini che con un retropassaggio scellerato si fa rubare il pallone da Roberti. L’attaccante ringrazia e batte Mazzoni firmando l’1-0. Due minuti più tardi il difensore la combina grossa ancora una volta stendendo Lorusso, causando il penalty e procurandosi il cartellino rosso. Sul dischetto va Roberti che la spedisce in fondo al sacco, Mazzoni intuisce ma non basta. Doppietta per l’attaccante e 2-0 in favore degli amaranto. Il Trastevere continua a spingere e al 25’ si divora la terza marcatura con Squerzanti, che solissimo davanti a Mazzoni spara clamorosamente alto. Al 34’ anche Milani sciupa il tris calciando addosso al portiere umbro. Al 40’ lampo Trestina con Khribech che sfiora il palo alla sinistra di Casagrande. Poco dopo conclusione anche per Gori anch’essa sul fondo. Ancora Khribech al 45’ impegna stavolta Casagrande che si oppone. Si arriva così al triplice fischio che consegna al Trastevere la vittoria dei play off del girone E. Da vedere a questo punto cosa deciderà il presidente Betturri in chiave domanda di ripescaggio con il numero uno amaranto che nei giorni scorsi ha palesato un riscontro negativo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE