Cerca

Torneo Gesis

La decide De Masi! La Dabliu New Team batte il COR e vola in finale

La compagine di Roscioli passa di misura contro quella di Lupi e si qualifica così per l'ultimo atto della manifestazione

24 Giugno 2021

Uno scatto del match odierno (Foto ©Photosportroma)

Uno scatto del match odierno (Foto ©Photosportroma)

TORNEO GE.SI.S. – SEMIFINALI

CLUB OLIMPICO ROMANO – DABLIU NEW TEAM 0-1

CLUB OLIMPICO ROMANO Merlini 6, Contini 6 (8’st D’Amico 6), Pisani 7, Tintis 6 (28’st Beni sv), Laj 6 (14’st Angeloni 6), Calderoni 6.5, Guerrieri 7 (28’st Antonello sv), Pettinari 6.5, Pannicelli 6, Novelli 6 (22’pt Pivato 6, 24’st Scalzi), Mastroleo 7 PANCHINA Mutarelli, Scalise ALLENATORE Lupi

DABLIU NEW TEAM Fabiano 6.5, Carrarini 7, Colagrande 6.5, Borgese 7 (8’st Comelli 6.5), Puglisi 6.5, Raiss Lista 7 (32’st Pagliei sv), Capparoni 6, Servino 6.5 (19’st De Masi 7), Riccardi 6, Celli 6, Di Porto 6.5 PANCHINA Pettinato, Censi ALLENATORE Roscioli

MARCATORI De Masi 27’st

ARBITRO De Nicola di Ciampino, 6

NOTE Ammoniti D’Amico Angoli 2-0 Fuorigioco 0-2 Rec. 1’pt-2’st

Nella seconda semifinale odierna, la Dabliu New Team supera 0-1 il Club Olimpico Romano e raggiunge così in finale il Savio. Il primo tiro in porta del match è della formazione dell’Eur con Borgese, un attento Merlini blocca a terra senza troppi problemi. Poco più tardi è invece Servino a cercare fortuna con un gran mancino dalla lunga distanza, pallone che sibila di pochissimo a lato alla sinistra del portiere avversario. Al 10’ Merlini è bravissimo ad uscire oltre i confini della propria area di rigore, anticipando bene Riccardi, il pallone arriva poi sui piedi di Di Porto che prova il pallonetto ma spedisce alto. Il Club Olimpico Romano comunque non sta di certo a guardare, anzi fa la sua partita con personalità e mette spesso in apprensione la difesa avversaria, soprattutto con la velocità di Mastroleo sulla destra. Al 28’ grande chance per la Dabliu con un diagonale di Di Porto dal vertice destro dell’area, conclusione che si spegne fuori di un soffio. È l’ultimo brivido di una prima frazione piacevole, tra due squadre che giocano un calcio di qualità e che si stanno fronteggiando a viso aperto. Si va dunque a riposo con il punteggio ancora bloccato sullo 0-0. Nella ripresa, il Club Olimpico Romano rientra con convinzione dagli spogliatoi e si fa vedere subito in avanti con un destro dal limite di Pettinari, bloccato a terra da Fabiano. La Dabliu risponde al 10’ con una ghiotta chance: percussione palla al piede di Comelli che serve bene Riccardi, il numero 9 prova il tiro ma trova l’ottima risposta di Merlini. Sull’altro fronte non è da meno Fabiano, che vola alla sua destra per respingere una gran conclusione dalla distanza sempre di Pettinari. Al 25’ occasione colossale per i ragazzi di Roscioli, con Ricardi che centra il palo da buona posizione, sugli sviluppi di un corner. Il vantaggio è solo rimandato a due giri di lancette più tardi: palla recuperata in pressione alta dalla Dabliu e gran sinistro dal limite di De Masi, entrato dalla panchina, che pesca l’angolino alla destra del portiere avversario per lo 0-1. Nel finale poi, la compagine dell’Eur è brava a controllare il risultato fino al triplice fischio del direttore di gara che fa esplodere tutta la gioia dei suoi ragazzi. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni