Cerca

Torneo Gesis

Savio di rimonta! Ponte di Nona battuto e pass per la finale conquistato

La compagine guidata da Iacovolta si impone sui biancorossi, nonostante lo svantaggio iniziale, e vola all'ultimo atto

24 Giugno 2021

Uno scatto del match odierno (Foto ©Photosportroma)

Uno scatto del match odierno (Foto ©Photosportroma)

TORNEO GE.SI.S. – SEMIFINALI

PONTE DI NONA – SAVIO 1-2

PONTE DI NONA Marcelli 7, Domanico 6.5 (33’st Nazio sv), Guerrisi 6 (27’st Di Sano sv), Biondi 6, Bennati 6, Peluso 6.5, Felici 6.5 (27’st Stornaiuolo sv), Galloppa 6 (6’st Montanari 6), Fioretti 7, Cataldi 6 (1’st Arboletto 7), Critan 6 (1’st Pelliccioni 6) PANCHINA Agostino, Vagnozzi, Brasiello ALLENATORE Rivetta

SAVIO Liberti 6.5, D’Alfonso 6.5, Foriglio 7, De Masi 7, Magliocchetti 6 (19’st Marozzi 6), Podder 6, Montagnoli 6, Di Vico 6.5, Maccioni 6 (14’st Crocianelli 6), Marini 6.5, Buttaroni 6 (1’st Forgione 7) PANCHINA Polsinelli ALLENATORE Iacovolta

MARCATORI Arboletto 21’st (P), Forgione 28’st (S), De Masi 32’st (S)

ARBITRO Baciu di Tivoli, 6.5

NOTE Angoli 3-6 Fuorigioco 2-0 Rec. 0’pt-4’st

Al Pera di San Cesareo, il Savio supera 1-2 in rimonta un ottimo Ponte di Nona e vola così verso la finale in programma domenica pomeriggio, dove se la vedrà con la vincente di Club Olimpico Romano – Dabliu New Team. Il primo pericolo lo producono i blues, sponda di Buttaroni e destro dal limite di prima intenzione da parte di De Masi, pallone che si spegne fuori. I biancorossi rispondono immediatamente con un’ottima chance: lancio in profondità per Felici che parte con i tempi giusti e si invola verso la porta avversaria, grande risposta di Liberti che vince il duello a tu per tu con l’attaccante in maglia numero 7. Al 12’ ancora Savio in avanti con un tentativo di Di Vico da fuori, Marcelli blocca in due tempi. Il duello tra i due si rinnova poco più tardi: altra conclusione dalla distanza del numero 8 e grande risposta dell’estremo difensore che vola alla sua sinistra e devia in calcio d’angolo. I blues crescono e, tra il 18’ ed il 20’, ci provano due volte con Marini: il primo tentativo dal vertice destro dell’area termina la sua corsa docile tra le braccia di Marcelli, mentre il secondo dal limite sibila di pochissimo a lato. Al 25’ lo stesso Marini cerca fortuna con un bel destro a giro dal limite, pallone che colpisce in pieno la traversa, davvero sfortunato il numero 10 in questo caso. Passano solo cinque giri di lancette e ci vuole ancora un miracoloso Marcelli, il numero 1 biancorosso si allunga benissimo alla sua destra e nega di nuovo la gioia del gol a Marini. È l’ultima emozione della prima frazione, che si chiude dunque a reti inviolate tra le compagini guidate rispettivamente da Rivetta e Iacovolta. Nella ripresa, il Savio ci prova subito con De Masi dal limite dell’area, Marcelli si supera ancora una volta deviando in corner. Il Ponte di Nona risponde con un insidiosissimo tiro-cross dalla sinistra di Domanico che rischia di beffare Liberti, l’estremo difensore blues è però bravo a smanacciare. Al 17’ D’Alfonso imbecca bene il neo-entrato Crocianelli che, dal lato destro dell’area, prova il mancino a giro ma trova un attento Marcelli a bloccare. Poco più tardi Liberti non vuole essere da meno e va così a compiere un miracolo su un bel destro di Felici. È il preludio al vantaggio Ponte di Nona che arriva al 22’: Arboletto, lanciato sul vertice destro dell’area, libera un diagonale rasoterra che non lascia scampo a Liberti insaccandosi all’angolino opposto. Il Savio risponde immediatamente con uno splendido destro a giro di Montagnoli, pallone che scavalca il portiere ma va a stamparsi sul palo. Al 28’ ecco il pari blues, con una deviazione vincente al volo di Forgione su cross direttamente da calcio d’angolo. Galvanizzato dal gol, il Savio vede la possibilità di completare la rimonta e ci riesce al 32’: un superlativo Marcelli respinge una conclusione da fuori di Di Vico, De Masi però è il più lesto di tutti ad avventarsi sulla ribattuta e depositare in rete per la rete che porta i ragazzi di Iacovolta in finale.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE